Energie in Circolo. Gran finale a Cagliari la festa della sostenibilità

Foto di una spiga di grano e logo Si conclude con un’intera giornata dedicata all’energia sostenibile il viaggio di Energie in Circolo, cominciato quattro mesi fa da Cagliari e che proprio a Cagliari chiuderà il suo percorso, il prossimo giovedì, 29 ottobre, alla Mediateca del Mediterraneo (MEM), in via Mameli.

Il progetto, promosso dalla Regione Sardegna e realizzato da Sardegna Ricerche e Poliste riporterà a Cagliari, in una grande festa della sostenibilità, esperienze, immagini, punti di vista e buone pratiche raccolte durante le otto tappe del suo cammino in giro per la Sardegna.

A chiudere le riflessioni raccolte durante il percorso, che ha fatto tappa in tutte le province dell’isola, sarà un workshop dal titolo “L’Energia Sostenibile in Sardegna: lezioni dall’esperienza e scenari futuri” che ospiterà anche l’Open Day sull’illuminazione pubblica, con le buone pratiche sul risparmio energetico presentate a Bruxelles, dal 12 al 15 ottobre scorsi, nell’ambito degli Open Days 2015 (European Week of Regions and Cities). In quell’occasione la Regione, segnalata come realtà all’avanguardia nella sua riconversione verde, ha mostrato i risultati di sei anni di lavoro verso la razionalizzazione energetica, con la conversione, nell’80 per cento dei Comuni sardi, dell’illuminazione pubblica a led, i progetti di efficientemente energetico su centinaia di edifici pubblici e i programmi per gli acquisti verdi.

Il workshop rappresenta la naturale sintesi e conclusione di un percorso in cui i Comuni hanno mostrato i frutti delle loro azioni prioritarie verso l’obiettivo di riduzione delle emissioni di anidride carbonica del venti per cento contenuti nei Paes (Piani di azione per l’energia sostenibile).

Al workshop parteciperanno anche gli assessori regionali all’Industria, Maria Grazia Piras, e all’Ambiente, Donatella Spano, e l’assessore comunale alla Pianificazione strategica del Comune di Cagliari, Barbara Cadeddu e al termine si svolgerà la cerimonia di premiazione del Premio Energie in circolo che riconoscerà le esperienze, pubbliche e private, e i prodotti più innovativi nell’ambito della sostenibilità ambientale.

Durante la giornata, a partire dalle 9.30 e fino alle 18, saranno presenti un’area espositiva e informativa, dove organizzazioni pubbliche e private presenteranno i loro progetti e prodotti sostenibili; laboratori per le scuole; l’angolo della scienza a disposizione di bambini e famiglie, con sperimentazioni pratiche sull’energia sostenibile; un’opera collettiva che raccoglie i contribuiti dei partecipanti alle sette tappe precedenti; due mostre sulla sostenibilità curate rispettivamente da SISSA (Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste), con sedici oggetti “Insostenibili”, e dall’associazione Filatelica e Numismatica di Cagliari, con 13 collezioni filateliche che vengono direttamente dall’EXPO di Milano. La giornata si concluderà con uno spettacolo del Progetto Circoscienze rivolto ad un pubblico di adulti e bambini. Per l’occasione Poste Italiane emetterà un annullo celebrativo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Energia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...