Il Gruppo MET ha acquisito il 100% di COGEN Energía España dalla norvegese Arendals Fossekompani, quotata a Oslo

La società energetica Gruppo MET, con sede in Svizzera, ha acquisito il 100% di COGEN Energía España, operatore integrato e fornitore di servizi nel settore della cogenerazione (generazione combinata di calore ed elettricità) in Spagna, dalla norvegese Arendals Fossekompani, quotata a Oslo. L’operazione rappresenta un passaggio significativo nella strategia di crescita degli asset di MET.

Il 28 luglio 2021, il Gruppo MET ha firmato un accordo di acquisto di azioni con Arendals Fossekompani (AFK ASA), holding norvegese quotata a Oslo, per l’acquisizione del 100% di COGEN Energia España S.L.U e delle sue controllate. COGEN, che vanta 30 anni di esperienza nel mercato, è proprietario integrato, operatore e fornitore di servizi nel settore della cogenerazione in Spagna.

COGEN Energia España gestisce tre linee di attività principali: 1: Gestione di beni propri – cinque impianti di cogenerazione con una capacità installata totale di 75 MW; 2: Beni in leasing e servizi di gestione e manutenzione per terzi; 3: Fornitura di servizi per il mercato elettrico. Gli impianti di cogenerazione sono regolamentati e producono 600 GWh di elettricità all’anno, con ulteriori 400 GWh di produzione di calore.

Il bilanciamento e la produzione flessibile di energia sono diventati particolarmente importanti nei mercati europei dell’energia, poiché la crescente quantità di energia rinnovabile intermittente immessa nella rete rende sempre più difficile l’incontro tra domanda e offerta di energia. Tecnologie come gli impianti CHP (cogenerazione – generazione combinata di calore ed elettricità) o CCGT (ciclo combinato con turbina a gas) rappresentano soluzioni flessibili ed efficienti che aiutano a bilanciare la rete elettrica.

Con questa operazione, il Gruppo MET effettuerà il suo primo investimento significativo nel settore della cogenerazione in Spagna. Le competenze di MET nella produzione di gas naturale e di energia elettrica consentono all’azienda di guidare al meglio la transizione energetica dai combustibili fossili per un mondo a zero emissioni di carbonio.

Johannes Niemetz, CFO del Gruppo MET ha commentato così l’acquisizione: “Puntare sulla flessibilità è un elemento essenziale della strategia integrata del Gruppo MET per sostenere la transizione energetica globale. Siamo alla ricerca di risorse che intendiamo gestire in modo efficiente, creando sinergie con le nostre posizioni esistenti nei mercati del gas e dell’energia. La crescita principale di MET nell’ambito della flessibilità avverrà in Spagna, Italia e nel mercato tedesco, in cui è appena entrata”.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.