Nasce Boquerias, il cuscino per neonati per prevenire la “testa piatta”, anti-soffoco e anti-reflusso. Al via un crowdfunding su Eppela

Boquerias, un innovativo guanciale ergonomico, è pensato per evitare i problemi della plagiocefalia, un disturbo che coinvolge quasi la metà dei neonati, evitando anche i frequenti problemi di rigurgito.

Quasi la metà dei neonati, secondo uno studio recente, soffre di qualche forma di plagiocefalia, un disturbo che riguarda le ossa e in particolare quelle della testa, che sono morbide e solo con lo sviluppo diventeranno rigide. È dunque facile che assumano forme non consone in relazione alla postura che il bambino assume. Per questo è nato Boquerias, un cuscino made in Italy che contrasta l’insorgere della plagiocefalia garantendo il massimo benessere al sonno dei neonati.

Il guanciale – traspirante, anallergico, anti-soffocamento e anti reflusso – è progettato per assicurare il mantenimento di una postura corretta durante il sonno ed è anche dotato di un kit che permette di tenerlo fermo nella sua posizione, così da evitare che il bambino possa spostarlo o ribalatarlo. Tra le manifestazioni più ricorrenti della plagiocefalia, dovute a una compressione ossea o muscolare, possono esserci frequenti e abbondanti rigurgiti. Per migliorare ulteriormente il prodotto è in corso un crowdfunding su Eppela, al link: https://www.eppela.com/it/projects/29641-boquerias-il-cuscino-neonato un crowdfunding.
“Dopo averlo lanciato nel 2019 abbiamo ricevuto un’ottima risposta”, racconta l’ideatore di Boquerias, Luigi Fornaro.“Adesso vogliamo migliorarlo, introdurre nuove tecnologie per aumentare la morbidezza del guanciale, inserendo delle particelle a base d’acqua. Per questo mi sono rivolto a tutta la community di Eppela: il successo della campagna sarà necessaria per investire sullo studio del cuscino”.

Il cuscino ha come particolarità “lo studio delle quattro zone che lo compongono e la composizione in memory foam, che generalmente non viene utilizzato in quelli per neonati perché se è molto basso diventa quasi piatto e può quindi creare problemi di rigurgito”. Per superare queste criticità Boquerias è alto 3 centimetri nella parte anteriore e 4 in quella posteriore, così da tenere la testa del bambino inclinata di circa il 30% ed impedire il reflusso; oltre a questo è anche sfoderabile, con la federa che può essere lavata in lavatrice. “Il kit anti spostamento – aggiunge Fornaro – è composto da una fascia che impedisce al bambino di spostare il cuscino durante le ore notturne”, una funzione che garantisce il massimo benessere al neonato e la massima sicurezza di un sonno tranquillo soprattutto durante la notte.
Con il crowdfunding, oltre a nuovi accorgimenti tecnologici, c’è anche la volontà di realizzare un cuscino di dimensioni maggiori di quello venduto fino ad oggi in oltre 2800 pezzi, che misura 31 centimetri per 24 ed è adatto a bambini fino ai 2 anni. “Il cuscino per neonati Boquerias è il miglior prodotto oggi sul mercato perché 100% progettato in Italy ed è consigliato da pediatri e osteopati come rimedio al problema della plagiocefalia. Fino a qualche anno fa venivano utilizzate le ortesi craniche, degli specifici elmetti da far indossare al neonato, per evitare urti e pressioni sul cranio. Tuttavia le ortesi sono oggi sconsigliate poiché dolorose e scomode”, spiega Fornaro. “I migliori rimedi e accorgimenti che ogni genitore può mettere facilmente in pratica al fine di prevenire la plagiocefalia, consistono nel posizionare il bambino in modo tale che possa dormire in posizione supina su un cuscino studiato per prevenire l’insorgere della testa piatta”.

Questa voce è stata pubblicata in Crowdfunding e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.