Ecco le 10 startup finaliste all’Italian Master Startup Award (IMSA)

Dieci le finaliste che il 25 settembre si contendono, in diretta streaming, il premio istituito dall’Associazione PNICube per le startup nate dalla ricerca che hanno evidenziato le migliori performance sul mercato. Ecco chi sono.

Il rilancio dell’economia post Covid-19 passa anche dalla valorizzazione di storie imprenditoriali di successo; perché premiare il merito significa anche creare fiducia. Per questo la 14esima edizione dell’Italian Master Startup Award (IMSA) – l’unico evento nazionale a premiare le giovani imprese hi-tech del “circuito” incubatori universitari PNICube per il successo ottenuto nei primi anni di attività in termini di crescita e risultati sul mercato – si trasforma in un format televisivo, fruibile dal grande pubblico anche online, all’insegna della sicurezza e al passo coi tempi.

Mai come quest’anno, IMSA rappresenta un’iniezione di positività: startupper, ricercatori, mondo accademico, investitori, studenti universitari si confermano importanti attori dell’economia del Paese. Un patrimonio di competenze da incoraggiare, sostenere e valorizzare per accelerare la ripresa di un ecosistema che, tra febbraio e giugno, ha visto la perdita di circa mezzo milione di posti di lavoro – nonostante lo stop ai licenziamenti ancora in vigore – e un crollo senza precedenti del PIL (-12,4% nel secondo trimestre 2020), che ha raggiunto tra aprile e giugno il valore più basso dal 1995.

Grazie alla collaborazione tra l’Associazione PNICube e l’Università degli Studi di Verona, organizzatrici della 14esima edizione, e il Gruppo Editoriale Athesis, scelto come partner innovativo con uno sguardo costantemente rivolto al futuro, l’Italian Master Startup Award si trasformerà in un programma televisivo che andrà in onda il 25 settembre alle 14.30 sui siti dei quotidiani L’Arena, Il Giornale di Vicenza e Bresciaoggi oltre a www.premioimsa.itwww.univr.itwww.pnicube.it, sui canali TV Telearena e Telemantova e sulle rispettive pagine Facebook.

Un format coinvolgente che racconterà le 10 finaliste provenienti da tutta Italia attraverso video, interviste e domande dei valutatori che metteranno in risalto le caratteristiche di ognuna. Durante l’evento, condotto dal Direttore di Telearena Mario Puliero, interverranno in studio il Presidente di PNICube Alessandro Grandi, per l’Università di Verona il Delegato del Rettore alla Progettazione e sviluppo della ricerca Paolo Fiorini e il Delegato del Rettore al Trasferimento della conoscenza e rapporti con il territorio Diego Begalli. Saranno collegati anche esperti del settore e del mondo accademico sui temi della ricerca e dell’innovazione.

In chiusura, l’annuncio della vincitrice e la cerimonia di premiazione. Dalla lotta all’inquinamento alla tutela della salute, passando per intelligenza artificiale e machine learning: questi gli ambiti in cui operano le 10 imprese hi-tech selezionate dalla Giuria, composta da operatori di fondi di investimento, specialisti di early-stage financing e manager d’impresa. Le finaliste saranno anche ospitate al Festival del Futuro che si terrà in Fiera a Verona dal 19 al 21 novembre 2020, mentre la vincitrice si aggiudicherà un premio in denaro del valore di 5.000 euro.

Clicca e acquista su Amazon

acquista su amazon.it
Questa voce è stata pubblicata in PNICube e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.