Epigenetica, ecosistemi e malattie multifattoriali: un nuovo sguardo sui rapporti tra vita, salute e ambiente

epigenetics-oncology-carousel-web-graphic-inset-2Porto Conte Ricerche, in collaborazione con le Università di Cagliari e Sassari, ha organizzato un convegno di studi sul tema Epigenetica, ecosistemi e malattie multifattoriali: un nuovo sguardo sui rapporti tra vita, salute e ambiente. Il convegno si svolgerà il 6 novembre 2019 a Cagliari, presso la sede della Fondazione di Sardegna. Sono previsti interventi tenuti da studiosi degli atenei sardi, italiani e europei e da operatori della salute e della pubblica amministrazione.

Obiettivo generale del convegno è l’approfondimento degli studi che riguardano le basi epigenetiche di diverse patologie, in particolare i meccanismi causativi delle malattie non-trasmissibili, la cui insorgenza dipende in parte dalle modificazioni epigenetiche che avvengono nell’organismo inserito nel suo ambiente.

Un elemento fondamentale della discussione scientifica in atto è l’acquisizione che i cambiamenti epigenetici entrano a far parte della memoria cellulare, e perciò sono trasmesse per generazioni attraverso l’ontogenesi e la filogenesi, esercitando un ruolo importante nei processi coinvolti nella formazione e l’evoluzione delle principali strutture e funzioni fisiologiche, ivi comprese le funzioni cognitive.

Esiste un sostanziale legame tra il contesto sociale all’interno del quale si vive e le funzioni (disfunzioni) dell’epigenoma. Ciò significa che anche le diseguaglianze sociali, ambientali e nutrizionali possono tradursi in diseguaglianze di salute, le quali determinano a loro volta diseguaglianze di opportunità e di accesso alla conoscenza.

L’obiettivo generale di questo primo incontro di lavoro è di promuovere un nuovo approccio allo studio del vivente e delle sue relazioni con l’ambiente naturale, cognitivo e sociale, e anche al modo di affrontare l’interrelazione tra stili di vita e della salute. Sarà uno stimolo per proporre e avviare nuove misure riguardanti la tutela dell’ambiente naturale e antropico come propedeutiche alla tutela della salute.

Il convegno si inserisce in una più ampia iniziativa, EPIGENOS, supportata dalla Fondazione di Sardegna, come primo di una serie di eventi scientifici e culturali che seguiranno nei prossimi anni, accompagnati da importanti attività di ricerca laboratoristica e documentale.

Si tratta di una proposta innovativa e di forte impatto per la conoscenza e la cultura, per la società e l’economia della Sardegna. In questo incontro e nei successivi si porranno le basi per l’elaborazione di un documento in cui si proporranno linee guida sui rapporti tra modificazioni epigenetiche, fattori ambientali e salute, rivolte alle strutture sanitarie, ambientali e scolastiche che operano nel territorio, incluse le amministrazioni locali.

Clicca e acquista su Amazon
acquista su amazon.it

Questa voce è stata pubblicata in Porto Conte Ricerche, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.