Il ritmo dello spazio: da Marconi alle onde gravitazionali

2019_10_08-2-POSTER_lightSabato 12 ottobre al Museo della Grafica di Pisa, Palazzo Lanfranchi
Lungarno Galilei, 9, apre la mostra “Il ritmo dello spazio”.

Un affascinante viaggio tra arte e scienza sullo sfondo delle entusiasmanti scoperte della fisica contemporanea. La recente rivelazione delle onde gravitazionali, prodotte dalla fusione di buchi neri e stelle di neutroni, ci consente oggi non solo di osservare il cosmo ma anche, potremmo dire, di “ascoltarlo”. Questa nuova possibilità di conoscenza ha portato artisti internazionali a riflettere sul nostro rapporto con l’universo, con il nostro pianeta e con la società.

Al percorso della mostra, a cura di Stavros Katsanevas, ha contribuito anche l’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, tra i protagonisti della scoperta delle onde gravitazionali.

In mostra vi saranno installazioni, sculture, video, opere grafiche e fotografie realizzate da Gorka ALDA, Pavel BÜCHLER, Attila CSÖRGO, Raphaël DALLAPORTA, Raymond GALLE, Bertrand LAMARCHE, Liliane LIJN, Letizia DE MAIGRET, Aitor ORTIZ, Tomás SARACENO, Jol THOMSON.

Per informazioni puoi consultare il sito della mostra qui

Clicca e acquista su Amazon
acquista su amazon.it

Questa voce è stata pubblicata in INFN, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.