Acquacoltura: aggiornamenti dal Progetto Tecnomugilag

mailProseguono le attività, secondo il cronoprogramma, nell’ambito del Progetto Tecnomugilag – Trasferimento alle aziende operanti in laguna delle tecniche di riproduzione e di allevamento in ambiente controllato di Mugil cephalus.

In queste settimane grazie alla collaborazione con i pescatori, le competenze del ricercatore Dario Vallainc e dei suoi colleghi del laboratorio di Acquacoltura è stata possibile riavviare la riproduzione indoor di muggine. Le prime fasi più critiche sono state superate e ora sono presenti diverse migliaia di larve che vengono costantemente monitorati e curati. I risultati ottenuti dai ricercatori nella precedente sperimentazione saranno utili per migliorare il benessere e i tassi di sopravvivenza degli individui presenti.

Le attività proseguiranno in collaborazione con Università degli Studi di Cagliari e di Sassari e Agris. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare le seguenti pagine:

https://www.fondazioneimc.it/progetto/tecnomugilag/

Clicca e acquista su Amazon
acquista su amazon.it

Questa voce è stata pubblicata in Fondazione I.M.C., Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.