DigitalBees, il branded content come core business

In un mercato che cresce a doppia cifra e che a fine 2018 vale più di 420 milioni di euro, la startup italiana, specializzata nel quality content management, si propone come vero game changer e perfetto promotore di nuovi modelli strategici per la valorizzazione dei brand.

01_BarbaraBontempi_lowInnovazione, creatività, contenuti originali, storytelling vincente, valorizzazione del brand, engagement del pubblico sono tutti ingredienti che indicano una buona attività di branded content, ossia di quell’insieme di contenuti, spesso video, realizzati ad hoc per raccontare un marchio, creando un forte coinvolgimento dell’audience a cui esso si rivolge.

L’OBE (Osservatorio Branded Entertainment), l’associazione che studia e promuove la diffusione sul mercato italiano del branded entertainment come leva strategica per la comunicazione integrata di marca, ha stimato a fine 2018 un mercato che vale più di 420 milioni di euro, destinato a crescere a doppia cifra anche per il 2019. Il BC&E si sta consolidando come uno strumento fondamentale e imprescindibile nelle strategie di comunicazione delle aziende, capace di raggiungere specifici obiettivi di marketing.

Ed è proprio in quest’ottica che DigitalBees, il primo video-facilitatore italiano specializzato nel quality content management, guidato da Barbara Bontempi e incubato da Digital Magics, si propone come vero game changer e perfetto promotore di nuovi modelli strategici per la valorizzazione dei brand . “Da qualche mese” racconta Barbara Bontempi, CEO DigitalBees, “ci stiamo impegnando affinché, oltre alle più tradizionali campagne preroll, la nostra piattaforma tecnologica possa supportare le strategie di content marketing dei clienti. Siamo pronti a evolvere ulteriormente e, per fare questo, stiamo anche valutando l’apertura di una finestra di aumento di capitale“.

DigitalBees, la content innovation nel DNA La mission della startup italiana è proprio quella di facilitare e rendere efficaci le strategie legate ai contenuti video. DigitalBees è una piattaforma tecnologica che mette in relazione tutti gli operatori: i produttori di contenuti, i publisher che li distribuiscono e gli investitori in comunicazione. In altre parole, una realtà nata per semplificare e automatizzare la distribuzione di contenuti video all’insegna dell’assoluta brand safety e capace di coniugare soluzioni consolidate con nuove opportunità: dalla branded video strategy al content planning contestuale.

Gabriele Ronchini, Fondatore e Amministratore Delegato di Digital Magics, sottolina il carattere innovativo della startup in fatto di branded content : “DigitalBees è una delle eccellenze del nostro portfolio che, grazie agli innovativi formati video ADV, alla tecnologia proprietaria e ai contenuti esclusivi, sta rafforzando il proprio posizionamento come player importante dell’innovazione del mercato dell’advertising digitale. Con il nostro incubatore continuiamo a sostenere la startup nel suo percorso di crescita e di sviluppo in quanto perfettamente consapevoli dell’ottimo lavoro e della strategia che Barbara Bontempi e il suo team stanno portando avanti con determinazione ed entusiasmo”.

DigitalBees è un video-content facilitatorspiega Barbara Bontempi, “dove la facilitazione è resa possibile da una piattaforma tecnologica in cui sono messi in relazione tre operatori: chi il contenuto lo produce, chi lo pubblica e l’investitore in comunicazione. In altre parole DigitalBees è un marketplace con una marcia in più”.

La startup italiana, grazie a una library di oltre 140.000 contenuti aggiornati day-by-day, di cui già gestisce i diritti di utilizzo, mette a disposizione dei publisher digitali un servizio editoriale customizzato di playlist, realizzate ad hoc in base alle esigenze specifiche di content marketing. Inoltre attraverso la sua tecnologia proprietaria li rende immediatamente fruibili su qualsiasi tipo di piattaforma.

DigitalBees è stata la prima a ideare una modalità semi automatica di erogazione dei contenuti creativi legati ai progetti di branded content, convinta che il contesto sia un elemento fondamentale affinché il progetto abbia successo.

La Content Video Platform di DigitalBees semplifica, automatizzandolo, gran parte del percorso – sia tecnico sia legale – che permette il reperimento, l’erogazione e la rendicontazione del contenuto video”, continua Barbara Bontempi. “Lo snellimento di questa trafila consente anche di mettere a disposizione dei publisher, e quindi dei brand, una content experience vera e propria”. DigitalBees sostiene, infatti, sia il publisher, che necessita continuamente di contributi originali e creativi, sia l’advertiser, che esige un contesto brand-safe e nativo per le sue strategie video.

Ma non solo, i contenuti ingaggianti e utili per la generazione di traffico e redazionalmente qualitativi, offerti dalla startup, sono tali proprio perché non perdono mai di vista la centralità e l’interesse di un terzo protagonista di questo processo, il pubblico. Un aspetto fondamentale che deve tenere presente qualsiasi strategia di branded content che voglia avere successo ed essere al contempo innovativa.

La proposta di DigitalBees, inoltre, è sempre brand safe, in quanto “verificata due volte”. Il content provider infatti non concederebbe le licenze, se non gli venissero assicurati un rendiconto d’uso e una contestualizzazione adeguata dei suoi video. Allo stesso modo il publisher è garante dell’offerta al pubblico, cui deve erogare contenuti conformi alla morale e alle altre opportune regole, altrimenti non potrebbe ricevere i Video Native Widget di DigitalBees. Quindi non si scappa: entrambi richiedono che all’automatizzazione sia affiancato un lavoro di editorial management puntuale e specifico, che diventa una garanzia anche per l’investitore in comunicazione.

Clicca e acquista su Amazon
acquista su amazon.it

Questa voce è stata pubblicata in Comunicazione, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.