Sarebbe ora di cambiare registro per evitare le “calamità innaturali”. — Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

strada-statale-n-195-interrotta-10-ottobre-2018Rilanciamo dal portale del Gruppo d’Intervento Giuridico Onlus “Sarebbe ora di cambiare registro per evitare le “calamità innaturali” di Stefano Deliperi. Un vero e proprio new deal nel campo del risanamento idrogeologico e della distribuzione idrica.

Tra il 9 e il 10 ottobre 2018 si è realizzata – al di là delle impressioni superficiali – l’ennesima calamità innaturale che ha colpito il Bel Paese.   Nel Cagliaritano, ancora una volta.

Purtroppo, in Italia, negli ultimi 55 anni, sono stati più di 5.000 i morti a causa delle ripetute, consuete calamità innaturali.

Da Olbia a Genova fino a Refrontolo e Livorno.   In tutta Italia.

Si ripetono sistematicamente.

Le cause?   Sempre le stesse: quella calamità che si chiama uomo.

Questa volta una donna morta, un pastore disperso, la strada statale n. 195 interrotta per i crolli di due ponti, campagne allagate, 100 milioni di euro di danni.

Proviamo a capire che cosa è successo nell’area dove pericoli e danni sono stati maggiori, il tratto del Rio Santa Lucia.

Continua la lettura al seguente link: Sarebbe ora di cambiare registro per evitare le “calamità innaturali”. — Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Clicca e acquista su Amazon
acquista su amazon.it

Citazione | Questa voce è stata pubblicata in Gruppo d'Intervento Giuridico onlus, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.