L’arte incontra l’economia e il diritto: iscrizioni al Master DECAPRO fino al 23 marzo

Dalle politiche pubbliche per l’arte e la cultura, al diritto dell’arte, dei beni e delle attività culturali, passando per l’analisi e lo studio dell’economia della cultura e dei mercati culturali, della comunicazione dei servizi per l’arte e la cultura, alla storia dell’arte e alla  museologia fino agli insegnamenti dell’area urbanistica e ambientale.

Sono queste le discipline che convergono nel Master di II livello in Diritto ed Economia per la Cultura e l’Arte nella Progettazione dello sviluppo territoriale / DECApro. Il Master è erogato congiuntamente dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari in collaborazione con l’INPS, Istituto Nazionale Previdenza Sociale. La domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Master dovrà essere compilata entro le 12.00 del 23 marzo.

Il DECApro mira a formare esperti capaci di operare efficacemente, sia nel pubblico sia nel privato, nell’attuazione di politiche e progetti di sviluppo territoriale su base culturale, con particolare attenzione a gestione, tutela e valorizzazione di patrimoni artistico-culturali e all’organizzazione e alla gestione di servizi, attività ed eventi culturali.

Il Master è rivolto sia a coloro che già operano nel settore pubblico o privato sia a neolaureati in cerca di inserimento nel settore. Le attività didattiche saranno svolte in modalità mista (sia in presenza sia  in modalità e-learning) e prevedono lezioni  e seminari e, soprattutto, workshop interdisciplinari, laboratori pratici, analisi di casi studio e testimonianze di esperti del settore. 

Il master si avvale di un esteso network di partner culturali e istituzionali, nazionali e internazionali, presso i quali gli allievi svolgeranno il periodo di tirocinio finale della durata di tre mesi. 

Il Master è stato accreditato a livello nazionale dall’INPS, che finanzierà ben 17 borse di studio, a totale copertura della quota di iscrizione, e rivolte ai figli ed orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione, iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di utenti dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici, e ai dipendenti della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Oltre ai bandi di concorso per l’ammissione al Master per l’anno accademico 2017/2018, sul sito Uniss sono presenti anche i bandi per concorrere all’erogazione delle borse di studio INPS.  Tutte le informazioni e i bandi sul sito dell’Università di Sassari e sul sito del master:

https://www.uniss.it/uniss-comunica/unisspress/uniss-attiva-decapro

http://www.decamaster.it

Clicca e acquista su Amazon
Acquista su Amazon.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Università e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...