TORINO. In mostra 5 tecnologie che spiegano la fisica

Perché gli orologi sono sempre in ritardo? Di che materiale è fatta la racchetta di Novak Djokovic? Sapevate che dietro al funzionamento del GPS c’è la teoria della relatività di Einstein?

“L’infinita curiosità. Un viaggio in compagnia di Tullio Regge”, aperta a Torino fino al 18 Marzo, è una mostra che esplora i temi più affascinanti della fisica contemporanea (relatività, teoria quantistica, struttura della materia, astrofisica e cosmologia, particelle elementari) ma è anche un viaggio attraverso le tecnologie che hanno reso possibile lo studio e la ricerca. Un appuntamento da non perdere non solo per gli appassionati di scienza ma anche per chi sa che la curiosità è il motore della conoscenza.

Perché avvenga una scoperta scientifica rivoluzionaria sono necessarie: le persone giuste al posto giusto, una favorevole temperie culturale e – fattore spesso trascurato – la tecnologia adeguata. Siamo abituati a considerare le “applicazioni” della scienza come conseguenze della ricerca di base ma non dimentichiamo che senza la giusta tecnologia molti studi fondamentali non sarebbero stati possibili.  E così anche una mostra dedicata alla curiosità, alla bellezza della speculazione, alla libertà del pensiero creativo è necessariamente piena di interessanti tecnologie.

5 tecnologie per spiegare 5 importanti fenomeni fisici: Lo specchio più perfetto del mondo – La racchetta di Djokovic – Particelle nella nebbia – Orologi sempre in ritardo – Relativamente sperduti.

La mostra “L’infinita curiosità. Un viaggio nell’universo in compagnia di Tullio Regge” resterà aperta fino al 18 marzo 2018 presso l’Accademia delle Scienze di Torino (via Accademia delle Scienze 6, Torino) dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle 18.

www.torinoscienza.it/notizie/infinita-curiosita

Questa voce è stata pubblicata in Fisica, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.