“L’arte non vera non può essere arte” – Conferenza sulla contraffazione di Beni Culturali

Risultati immagini per L’arte non vera non può essere arte cagliariDistinguere un’opera d’arte autentica da un falso è un’operazione delicata, a volte impossibile senza l’aiuto di strumenti scientifici. Una buona conoscenza della storia dell’arte è sufficiente per stabilire come le tecniche e i materiali siano cambiati nel corso dei secoli o siano propri di un determinato autore.

Il Polo Museale della Sardegna e il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, in collaborazione con le Soprintendenze Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Cagliari e Sassari organizzano il 15 e 16 novembre 2017, alle 9.30,  nella Sala Conferenze  della Pinacoteca Nazionale –  Cittadella dei Musei , piazza Arsenale 1 – Cagliari, una conferenza sulla contraffazione di Beni Culturali dal titolo “L’arte non vera non può essere arte”.

L’iniziativa, promossa dal Consiglio Nazionale Anticontraffazione, ha coinvolto i giovani studenti cagliaritani dei Licei Classici Siotto Pintor, Dettori e del Liceo Artistico Foiso Fois  inseriti nel progetto “Alternanza Scuola/Lavoro” per sensibilizzarli sui rischi derivanti dalla contraffazione e per renderli attivi nella lotta a questo fenomeno sempre più diffuso. Nel corso dei lavori verranno analizzati e sviluppati i concetti di falso, copia e replica delle opere d’arte e la loro evoluzione nel corso della storia e le norme che disciplinano i reati di contraffazione, alterazione e riproduzione e alle cautele da adottare da parte del consumatore per non incorrere nell’ipotesi di incauto acquisto.

Ad aprire i lavori sarà il direttore del Polo Museale della Sardegna, Giovanna Damiani.

Intervengono:

Architetto Fausto Martino, Soprintendente ABAP per la città metropolitana di Cagliari e per le province di Oristano e Sud Sardegna;

Marco Ulzega, Sostituto Procuratore Generale della Repubblica di Cagliari con un intervento intitolato “Inquadramento giuridico e strumenti normativi per la lotta alla contraffazione delle opere d’arte”;

Maria Passeroni, Storico dell’Arte della Soprintendenza ABAP di Cagliari con un intervento intitolato:

“Gli artisti maggiormente soggetti alla contraffazione in Sardegna. I rischi derivanti dalla contraffazione: il danno economico per il mercato antiquario”;

 

 

 

Maria Paola Dettori, Storico dell’Arte della Soprintendenza ABAP di Sassari con un intervento intitolato “Tecniche, procedure e strumenti per riuscire a discriminare l’autentico dal contraffatto”;

Il Maggiore Paolo Montorsi, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Cagliari con un intervento intitolato “Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale nella repressione della contraffazione di opere d’arte: presentazione di alcune indagini sul “falso”.

Nel corso delle conferenze è stata organizzata l’esposizione di una selezione significativa di opere false sequestrate dai Carabinieri del NucleoTutela Patrimonio Culturale di Cagliari.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Beni Culturali, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...