Giurista d’impresa: nuovo corso all’Università di Sassari

#scelgounissUn professionista con una solida preparazione giuridica in una veste manageriale. È il Giurista d’impresa, nuova figura molto richiesta dalle aziende, alla quale l’Università degli studi di Sassari da questo anno accademico dedica uno specifico percorso di laurea triennale. L’indirizzo per “Giurista d’impresa” (dal francese “Juriste d’enterprise) del corso in “Scienze dei servizi giuridici” è una delle novità dell’Offerta formativa 2017/2018 dell’Università di Sassari. L’elenco dei 53 corsi di laurea è pubblicato sul sito di ateneo: www.uniss.it/didattica/offerta-formativa.

Il nuovo indirizzo per “Giurista d’impresa”, è stato presentato nei giorni scorsi a Sassari nella sede del dipartimento di Giurisprudenza, in viale Mancini, dal Direttore prof. Gian Paolo Demuro, accompagnato da due testimonial di eccezione che, visto il tema, non poteva che essere imprenditori: Giommaria Pinna dell’azienda casearia F.lli Pinna SpA, realtà di spicco nel panorama industriale, e Stefano Sardara, noto imprenditore del ramo assicurativo (Reale Mutua) e presidente della Dinamo Basket. Entrambi si sono laureati in Giurisprudenza nell’Ateneo di Sassari.

Per il prof. Gian Paolo Demuro, «il nuovo corso si propone di formare una figura professionale che svolge funzioni di consulenza e gestione nelle aziende, guidando dal punto di vista normativo le scelte gestionali e la redazione della contrattualistica, in pratica una sorta di tutor degli interessi giuridici dell’azienda. Si prevede lo studio, tra le altre materie, del diritto bancario e delle assicurazioni, del diritto dell’economia e dei consumi, del diritto tributario, del diritto della crisi d’impresa, dei contratti, progetti e finanziamenti europei e un laboratorio di finanza e strategia aziendale. Una parte stimolante dell’indirizzo – ha aggiunto il direttore – sarà lo svolgimento di tirocini nelle imprese non solo sarde, attività per la quale sono in corso avanzati contatti con diverse istituzioni private. Ipotizziamo già un ulteriore sviluppo specialistico». I corsi del Dipartimento di Giurisprudenza si svolgono oltre che a Sassari anche nella sede di Nuoro e in videoconferenza ad Arzachena, La Maddalena, Lanusei e Terralba.

«Ritengo particolarmente interessante lo studio della materia dei contratti, progetti e finanziamenti europei e ad essa andrebbe aggiunta anche quella dei progetti per i finanziamenti regionali, per i quali spesso si pongono problematiche interpretative, più facilmente risolvibili da laureati con competenze specifiche, quali quelle che si propone di fare acquisire il corso per giurista d’impresa – ha dichiarato il dott. Giommaria Pinna – La specializzazione che il corso per giurista d’impresa si propone di dare rappresenta un’esigenza assoluta con la quale mi confronto quotidianamente in azienda».

Dal canto suo, il dott. Stefano Sardara ha commentato: “Sono profondamente convinto che con questo progetto l’Università abbia fatto un grande passo in avanti verso il mondo reale, andando ben oltre la base formativa di principi generali e astratti fondamentale per la scelta della professione. E’ un corso in cui il diritto viene messo in pratica nelle moderne professioni, perché l’intuito giuridico oggi serve a qualsiasi manager che si approccia a qualsiasi realtà. Per quanto mi riguarda, il corso di studi in Giurisprudenza, anche se non ho scelto di fare l’avvocato, mi è stato utile sia nell’ambito della mia professione principale, quella assicurativa, sia nell’ambito dell’impresa sportiva che è diventata la Dinamo».

La novità del Giurista d’impresa si accompagna alla conferma degli altri indirizzi della laurea in Scienze dei servizi giuridici: quello tradizionale per l’Amministrazione e quello più recente per l’Ambiente e il patrimonio culturale (unico nel panorama nazionale). Il Dipartimento di Giurisprudenza è poi responsabile, insieme ai dipartimenti di Agraria e Scienze della Natura e del territorio, dell’innovativo corso di Sicurezza e Cooperazione Internazionale. Rimane poi stabile la laurea magistrale in Giurisprudenza, attiva addirittura dal 1632, che ha visto tra i suoi docenti due presidenti della Repubblica. Anch’essa è stata in questi anni sottoposta a una serie di modifiche sia sul piano delle materie che del grado di internazionalizzazione, con più di 50 sedi nelle quali gli studenti potranno svolgere il programma Erasmus e con il recentissimo accordo per il doppio titolo con l’Università di San Paolo del Brasile: studenti brasiliani, dopo un periodo di studio a Sassari, otterranno il titolo italiano, e altrettanto avverrà per gli studenti dell’Università di Sassari in Brasile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized, Università e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...