Al via oggi le “librerie verdi” nell’orto botanico dell’Università di Cagliari

L’Orto botanico dell’Università degli Studi di Cagliari è il primo in Italia ad offrire ai propri visitatori un sistema di free libraries, speciali scaffali aperti immersi nel verde con libri a disposizione di chiunque voglia leggerli durante la visita alla struttura. Il nuovo servizio – le “Librerie verdi” – è stato inaugurato questa mattina nel polmone verde dell’Ateneo dal Rettore Maria Del Zompo e dal direttore di HBK – Hortus Botanicus Karalitanus, Gianluigi Bacchetta.

Volumi di vario genere, argomento e spessore direttamente a portata di mano sotto la tensostruttura dell’ingresso, nella splendida cornice della cava romana, accanto alla vasca centrale e all’ombra del cipresso calvo. Chiunque visiterà l’Orto potrà leggerli allungando così la permanenza, ma anche portarli con sé a casa, scambiarli o portarne di nuovi. Per ora le librerie verdi sono quattro, ma il loro numero può crescere ancora.

Ringraziando il personale dell’Orto per l’idea e per la sua realizzazione, il Magnifico ha aggiunto che “i libri vanno letti e vissuti. La lettura è fondamentale per lo sviluppo della persona: questa è un’altra delle iniziative che confermano la missione del nostro Ateneo al servizio del territorio”. Ci sono due libri firmati dai giornalisti Enzo Biagi e Vittorio Zucconi tra i primi volumi donati dal Rettore per l’iniziativa: “E’ stata dura separarmene – ha detto la prof.ssa – ma ho capito che si tratta di una buona causa”.

“Procediamo nella direzione dell’Orto vivo e condiviso – ha aggiunto il direttore di HBK-Hortus Botanicus Karalitanus, Gianluigi Bacchetta – Un grazie particolare va ai dipendenti della struttura per il lavoro che quotidianamente svolgono e anche per questa idea che è nata qui, dalle nostre conversazioni”.

Il nuovo servizio è stato infatti realizzato dal personale dell’Orto botanico (che ha costruito gli scaffali) e  organizzato in collaborazione e grazie al supporto della Direzione per i Servizi bibliotecari dell’Ateneo cagliaritano. L’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Cagliari è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18 con orario continuato, compresi i giorni festivi (ad eccezione del lunedì, giorno in cui vengono effettuate le manutenzioni, tranne i giorni in cui sbarcano a Cagliari le crociere, in cui resta aperto per consentire le visite ai turisti).

Per gli studenti universitari l’accesso è completamente gratuito, e per tutti i visitatori sono previste abbonamenti e speciali forme di incentivazione, come quella per i residenti cagliaritani (che pagano metà del biglietto, grazie alla convenzione firmata con il Comune).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized, Università e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...