Università di Cagliari: premiati i migliori laureati dell’ateneo. Al via la manifestazione “UnicaComunica”

Sono state premiati questa mattina nell’Aula Magna del Rettorato i MIGLIORI LAUREATI dell’Università degli Studi di Cagliari: due per ogni facoltà, sono stati selezionati in base al tempo impiegato per giungere al titolo, il voto di laurea e la media degli esami. A loro il Magnifico Rettore, Maria Del Zompo.

“Siamo orgogliosi di voi – ha detto il Rettore prima di premiarli – Il nostro Ateneo vuole essere sempre più vicino agli studenti e alle loro famiglie anche con forme di riconoscimento del merito come quella di questa mattina. L’Università di Cagliari offre agli studenti la possibilità di eccellere: l’iniziativa di oggi mostra che è possibile, stando qui, raggiungere i livelli più alti della formazione. La conoscenza è lo strumento vincente per lo sviluppo della Sardegna”.

Hanno ricevuto  un premio complessivo di duemila euro: mille per questa prima selezione, altri mille perché tutti e 12 rientrano tra i 140 migliori laureati in corso dell’Ateneo, che ricevono anch’essi mille euro a testa. Questi ultimi sono stati individuati con gli stessi criteri dei migliori laureati.

L’iniziativa si inserisce nell’appuntamento “UnicaComunica”, l’evento con il quale l’Ateneo di Cagliari apre le porte alla città per presentare agli studenti e alle loro famiglie l’offerta formativa del nuovo anno accademico. La giornata sarà densa di eventi, a partire dall’esposizione dei poster, fin dal mattino nell’Atrio del Rettorato, e dalla presentazione in tecnica pechakucha delle migliori tesi di laurea di ciascuna facoltà (alle 11, ogni laureato selezionato per l’iniziativa avrà soltanto tre minuti per dire tutto sulla sua tesi) fino ad arrivare alle premiazioni dei vincitori del concorso fotografico “Vivere da studente” 2017 (alle 18.30). Durante tutta la giornata sarà possibile avere informazioni con la Guida dello studente sui corsi di laurea attivati e i servizi per gli studenti.

Alle 17.30 il Rettore Maria Del Zompo illustrerà il MANIFESTO DEGLI STUDI per l’Anno Accademico 2017/2018, in cui sono elencati i nuovi corsi di laurea proposti  dalla nostra Università. Laureati, studenti e futuri studenti saranno i protagonisti dell’evento, insieme all’arte e alla storia: fin dal mattino sarà aperta al pubblico e visitabile la Collezione Piloni.

Dalle 19.15 sarà invece la volta dei SCIENCE CAFÉ, momenti di confronto tra Università e territorio, in cui verranno illustrati gli elementi che rendono il sapere una risorsa concreta fruibile da tutti. La prima sessione, coordinata dal caporedattore del TgR RAI Sardegna Anna Piras, verterà sugli ambiti di applicazione della conoscenza, con gli interventi di docenti esperti in varie discipline: Alessandro Zuddas parlerà di neuropsichiatria infantile, Aide Esu delle sfide e delle opportunità del sistema di migrazione internazionale, Alfonso Damiano delle opportunità connesse all’Internet dell’energia, e Fabio Pinna e Paolo Sanjust della comunicazione e divulgazione dei beni culturali.

La seconda sessione, moderata dal giornalista Vito Biolchini, sarà invece incentrata sul tema “Scienza per crescere: l’Università nelle attese del suo territorio” e darà spazio alle voci del vicepresidente della Giunta regionale Raffaele Paci, dell’assessore alle Attività produttive, Turismo e Politiche delle pari opportunità del Comune di Cagliari Marzia Cilloccu, del presidente di Confindustria Sardegna Alberto Scanu, del presidente di ConfCoop e Alleanza Coop Sardegna Fabio Onnis e dell’imprenditrice e componente del CdA UniCa Valentina Argiolas.

Le conclusioni e i saluti del Rettore Maria Del Zompo chiuderanno la giornata, cui seguirà il concerto music@unica delle band musicali composte da studenti e docenti dell’Università di Cagliari. Dal R&B dei Jesus Afro Group di Ulrico Sanna al pop rock degli Zander, dall’alternative dei Shrilling Chickens, dei Bluds e dei Laren al death metal dei Prostate Infection di Fabrizio Picciau, Gianluca Medas e Filippo Serra.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Università e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...