Sardegna, Corsica e Isole Baleari per la conservazione della biodiversità. Importante incontro internazionale per porre le basi per azioni comuni a tutela dell’ambiente

E’ in corso ad Ajaccio la riunione del Conseil Scientifique del Conservatoire Botanique National de la Corse, l’istituto pubblico a carattere scientifico e tecnico emanazione dell’Ufficio dell’Ambiente della Corsica.

 

La vicepresidenza del Conseil è stata affidata al prof. Gianluigi Bacchetta, docente dell’Università di Cagliari: durante l’incontro, il direttore dell’Orto botanico del nostro Ateneo ha incontrato il Presidente della  Corsica Gilles Simeoni e il direttore del Jardìn Botànic  de Soller (delle Isole Baleari):  “Abbiamo cominciato a ragionare insieme – spiega il professor Bacchetta – su come sviluppare le più opportune e complete strategie di conservazione della biodiversità tra le tre isole, seguendo quanto a livello politico si sta facendo per esempio per la cultura e per i trasporti. L’incontro conferma quanto l’Ateneo cagliaritano e il suo Orto botanico vengano considerati interlocutori privilegiati e affidabili anche a livello internazionale nell’ambito di consessi importanti e qualificati”.

La riunione continua in queste ore presso la Collectivité Territoriale de Corse ad Ajaccio, mentre domani i componenti del Conseil e gli ospiti si trasferiranno in Sicilia per sviluppare comuni strategie di conservazione in forma unitaria ed estesa a tutte le principali isole del Mediterraneo includendo anche Malta, Creta e Cipro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Università e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...