COSMO: niente più fumo e fuliggine “sopra coperta”

SISSAIl 30 giugno saranno presentati i risultati finali del progetto COSMO, finanziato dalla Regione FVG e capitanato da Iefuids, un’azienda triestina che studia il comportamento dei fluidi con le simulazioni al computer. Il progetto ha adattato un software opensource per capire come si comporta la velocità del vento sulle sovrastrutture navali e il pulviscolo che esce dai fumaioli nelle grandi navi. COSMO ha visto il cluster tecnologico marittimo del Friuli Venezia Giulia mareFVG nel ruolo di coordinatore.

Per le compagnie di crociera il comfort è cruciale, e questo sistema sviluppa delle simulazioni molto accurate per le sovrastrutture navali e per le ricadute dei fumi sui ponti dove sostano i passeggeri con un notevole risparmio di tempi e di costi per la fase di progettazione navale. Il software messo a punto da COSMO è stato già testato con successo dal partner industriale del progetto CETENA, la compagnia navale socia di Fincantieri. Oltre a Iefluids, mareFVG e CETENA, fra i partner vi è anche l’Università di Trieste.
L’evento è gratuito e aperto al pubblico.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in eventi, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...