eWork è la risposta all’esigenza di Digital Transformation delle PMI italiane

Visualizzazione di Logo_Ecosagile.pngL’Agenda Digitale Italiana (ADI) – il progetto istituito nel 2012 che si propone di sfruttare maggiormente il potenziale delle tecnologie per favorire lo sviluppo economico e l’innovazione – ha elaborato una precisa strategia che mira a portare, nell’arco di un triennio, le nostre PMI a livelli di eccellenza nelle nuove tecnologie. In particolare, si parla dell’utilizzo delle Smart Technologies per favorire l’innovazione e il business attraverso un uso piu intensivo e risolutivo del cloud (come la suite EcosAgile). Ecco allora che per le piccole e medie imprese nascono quelle che vengono definite “priorita digitali”: Business Intelligence, eCommerce, Smart Working e alleanze con le start up.

Il contesto italiano

Oggi sta crescendo la convinzione, soprattutto nelle medie imprese, che la Digital Transformation non sia solo un processo tecnologico, ma implichi anche una nuova cultura di collaborazione e innovazione. Dalla ricerca condotta da TAG Innovation School (per conto di Cisco Italia e Intesa Sanpaolo), su oltre 500 realta con fatturato fino a 50 milioni, emerge un quadro generale di maturita delle PMI, ormai consapevoli delle sfide che necessariamente devono affrontare. Le aziende interpellate da TAG, infatti, stimano che l’innovazione e la trasformazione digitale impatterà maggiormente sulla riduzione dei costi e l’aumento della produttività. Entrando nel dettaglio dei risultati emersi: 4 aziende su 5 ritengono che l’impatto di soluzioni innovative incida in maniera molto importante o addirittura fondamentale sul taglio dei costi, mentre il 74% e convinto di poter ottenere significativi aumenti di produttivita derivanti, ad esempio, da automazione e servizi in cloud.

Al di là dei numeri, ciò che appare evidente da questi dati” – afferma Livio Pomi di EcosAgile – “è che tra le PMI italiane vi sia oggi una maggiore consapevolezza di come la digitalizzazione dei processi possa incidere direttamente sull’efficienza della gestione aziendale”.

Da queste esigenze e da quelle che sono le analisi delle soluzioni e dei servizi a garanzia di sicurezza IT e privacy, nasce la nuova App eWork proposta da EcosAgile alle PMI italiane. Una risposta concreta alla Digital Transformation, che vede nella digitalizzazione dei processi produttivi, organizzativi e distributivi una soluzione strategica, nonché necessaria per la crescita e lo sviluppo delle PMI.

eWork: come funziona

È dunque in questo contesto che si inserisce eWork, l’app di timbratura virtuale multilingue che si distingue per la sua immediatezza, sicurezza, flessibilita, velocita e precisione: e infatti in grado di trasmettere in tempo reale all’azienda la rilevazione presenze e la geolocalizzazione con visibilità su mappa del personale in mobilità. eWork si distingue per i 6 controlli proprietari antifrode, in grado di notificare all’azienda eventuali alterazioni del GPS, disconnessione dei sensori e altre possibili tecniche di abuso.

eWork rende piu veloce e affidabile la gestione delle timbrature e la registrazione del lavoro, aiutando l’azienda a disporre di dati con piu semplicita, maggiore affidabilita e minori costi. L’app e inoltre in grado di leggere badge NFC, Beacons, QRcode, sensori, riesce a catturare le immagini e dà la possibilità di inserire le note sull’attività svolta; è poi integrabile con i sistemi di presenze, gestionali o Payroll già presenti e con le funzionalità della suite EcosAgile. Non necessita di alcuna installazione, nessuna competenza specifica o requisito di infrastruttura aggiuntivo. La timbratura virtuale eWork è conforme alle direttive del Garante della Privacy.

I vantaggi immediati: privacy e sicurezza

eWork garantisce la sicurezza del dato fornito, grazie a sistemi che impediscono la manipolazione delle coordinate e la falsificazione degli orari per offrire all’azienda una soluzione sicura e antifrode. L’app infatti è stata studiata pensando prima di tutto alla sicurezza, per dare all’azienda un dato affidabile e per identificare in automatico i tentativi di manipolazione della timbratura mobile virtuale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in App, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...