Da Blasting News: Arriva Kaitiaki: l’intelligenza artificiale contro gli abusi online sui minori

Rilanciamo da Blasting News l’articolo “Arriva Kaitiaki: l’intelligenza artificiale contro gli abusi online sui minori

Si chiama Kaitiaki ed è la prima startup che utilizza l’intelligenza artificiale per combattere il cyberbullismo e le altre forme di violenza online contro minori. Katiaki è una parola in lingua maori che significa “Guardiano” ed il suo obiettivo è proprio quello di proteggere i più giovani dagli “attacchi” online. L’idea è nata un anno fa dopo l’ennesimo caso di cyber bullismo. Racconta Fabrizio Macchia direttore operativo di Kaitiaki: “Ci siamo chiesti cosa si può fare per informare le famiglie nel momento in cui un figlio sta subendo degli attacchi per fare in modo che si possa intervenire prima che sia troppo tardi?“. Kaitiaki è una app che utilizza le tecnologie dell’intelligenza artificiale per analizzare l’attività comportamentale nei profili social dei figli 24 ore su 24 rilevando le anomalie e i comportamenti di cyberbullismo inviando ai genitori solamente segnali di allarme, garantendo la privacy del minore.

Continua la lettura su Blasting News

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Blasting News, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...