Apre la “palestra delle professioni digitali”: l’Università di Cagliari e Accenture Italia allenano i laureati di discipline umanistiche sui temi del digital marketing

Prende il via il 19 giugno alle 11 all’Istituto Europeo di Design in Viale Trento la “Palestra delle professioni digitali” per giovani laureati e laureandi in discipline umanistiche interessati ad arricchire le proprie competenze con conoscenze orientate verso il Digital Marketing.

L’iniziativa è realizzata dall’Università di Cagliari in collaborazione con la società Accenture Italia: tra i 15 giovani selezionati ben 12 sono ragazze, laureate nei corsi di laurea in Lingue e Comunicazione, Scienze politiche e Beni culturali. All’apertura della “Palestra” lunedì interverrà il prof. Gianni Fenu, docente di Informatica e delegato del Rettore per l’Information and Communication Technology.

Nei giorni scorsi, la “Palestra delle professioni digitali” è stata indicata – durante  la presentazione del Rapporto nazionale “Osservatorio delle competenze digitali 2017” commissionato dal Ministero dell’Università – come la migliore tra le buone pratiche di formazione digitale per giovani che pur non appartenendo al settore disciplinare Science, Technology, Engineering and Mathematics risultano interessati a queste discipline.

La “Palestra delle professioni digitali” è stata confermata per il 2017 soltanto a Cagliari e a Milano. Dei 165 giovani formati nelle edizioni precedenti, l’80% ha ora un’occupazione, e più della metà lavora nelle tre aree professionali target del progetto, Digital Marketing, Web Reputation Management e Web Revenue Management.

L’intento dell’iniziativa è offrire maggiori opportunità lavorative ai laureati del nostro Ateneo, aggiornando i loro curriculum nell’ambito delle competenze informatiche e rendendoli più appetibili alle aziende, in un mercato del lavoro che richiede sempre maggiori professionalità innovative e digitali nei settori della comunicazione e del marketing.

Il percorso, della durata di quattro settimane, comprende 120 ore di docenze, 20 ore di rapid e-learning in lingua inglese, 60 ore di project work, esercitazioni e attività di tutoraggio. È prevista inoltre la creazione di contatti con aziende selezionate interessate a offrire periodi di formazione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Formazione, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...