Accordo di collaborazione tra l’Orto Botanico dell’Università di Cagliari e l’agenzia regionale Forestas per la conservazione e la valorizzazione dell’ambiente della Sardegna

E’ stato firmato ieri un accordo di collaborazione tra HBK – Orto Botanico dell’Università di Cagliari e l’Agenzia forestale regionale per lo sviluppo del territorio e dell’ambiente della Sardegna “Forestas”. La sigla sui documenti è stata apposta dal direttore dell’Orto Botanico, Gianluigi Bacchetta, e dal direttore del Servizio tecnico di Forestas, Giuliano Patteri.

L’intesa, che si inserisce nel protocollo generale firmato qualche settimana fa tra il Rettore dell’Ateneo cagliaritano Maria Del Zompo e l’amministratore unico dell’Agenzia regionale Giuseppe Pulina, prevede lo scambio di conoscenze e informazioni in ambito ambientale e forestale, con specifico riferimento alla conservazione della diversità vegetale, attraverso attività di formazione e divulgazione scientifica e tecnica, anche mediante attività pratiche e dimostrative all’interno dell’Orto Botanico di Cagliari da parte del personale della Agenzia Forestas, così pure attività di carattere scientifico e tecnico all’interno dei cantieri forestali da parte del Centro Servizi HBK.

“Particolare attenzione verrà posta all’implementazione della rete dei vivai conservativi dell’Agenzia Forestas – si legge nel documento firmato –  per i quali HBK si impegna a fornire il supporto scientifico in merito alle specie minacciate della flora sarda da conservare, moltiplicare e, eventualmente, reintrodurre in natura”. I due enti intendono anche realizzare osservatori permanenti sulla diversità vegetale da realizzarsi nei fabbricati e nelle aree di pertinenza dei vivai conservativi dell’agenzia o nelle immediate vicinanze, quali, a titolo esemplificativo, la ex caserma forestale di Monte Pisanu in Agro di Bono, la ex caserma forestale di Campu S’Isca, i fabbricati del vivaio conservativo di Badesi, parte dei fabbricati del centro aziendale di Marganai.

“E’ un giorno molto importante – commenta il direttore di HBK – Orto Botanico dell’Università di Cagliari, Gianluigi Bacchetta – perché con questo accordo si dà seguito a una collaborazione, attiva da oltre un decennio, che ci consentirà di avere la collaborazione del personale della Agenzia Forestas nell’Orto e al tempo stesso riconosce ad HBK e alla Banca del Germoplasma della Sardegna il ruolo di coordinamento scientifico della rete dei vivai di carattere conservazionistico. Particolare importanza riveste per noi la realizzazione degli osservatori permanenti relativi alla diversità vegetale della Sardegna”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Università e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...