L’orto botanico dell’università di Cagliari apre anche il 25 aprile e il 1 maggio: dopo il successo di pasqua e pasquetta, il polmone verde dell’ateneo continua il suo servizio ai cittadini e ai turisti

L'immagine può contenere: albero, pianta, spazio all'aperto e naturaDopo il successo registrato nei giorni di Pasqua e Pasquetta, in cui si è registrato un flusso ininterrotto di visitatori, l’Orto botanico dell’Università di Cagliari sarà aperto anche nelle giornate del 25 aprile e del 1 maggio, con il consueto orario continuato dalle 9 alle 18.

Saranno visitabili, come di consueto, tutte le collezioni, gli spazi e le strutture museali per tutta l’estensione di circa 5 ettari: all’interno si trovano circa 2000 specie vegetali  – 600 alberi (con esemplari monumentali appartenenti ai generi Ficus, Phytolacca, Dracena, Casuarina, Eucalyptus, Dasylirion, Nolina), 550 arbusti, 75 lianose, 800 specie coltivate in vaso e circa mille piante grasse distinte in diverse coltivazioni. Meritano di essere visitate anche la Grotta Gennari, la Vasca a trifoglio, la Cava romana e il Centro Conservazione Biodiversità (CCB); la Passeggiata sopraelevata, la Banca del Germoplasma della Sardegna (BG-SAR) ed il Museo Botanico (MBK).

L’Orto botanico dell’Università di Cagliari (che ha recuperato l’antico nome di “Hortus Botanicus Karalitanus”) ormai da mesi osserva l’apertura continuata e prolungata, anche nei giorni festivi e nei week end, grazie alle nuove sinergie attivate dalla nuova gestione del polmone verde dell’Ateneo e alla convenzione recentemente siglata con il Comune di Cagliari. L’unico giorno di chiusura resta il lunedì, per consentire ai giardinieri dell’Orto la risistemazione degli spazi e la ripulitura dei viali di accesso e interni. Il primo maggio, nonostante sia un lunedì, l’Orto resterà aperto tutto il giorno.

In vigore da tempo una serie di agevolazioni tariffarie, con sconti e riduzioni per varie categorie di visitatori, tra cui gli abbonamenti per famiglie: gli studenti dell’Università di Cagliari, per esempio, hanno ingresso gratuito durante tutto l’anno.

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Università e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...