Programmare per acquistare meglio: come, perché e con quali strumenti

Giovedì 20 aprile si svolgerà a Cagliari, presso la Sala del Consiglio della Provincia di Cagliari, in piazza Palazzo 1, il seminario dal titolo “Programmare per acquistare meglio: come, perché e con quali strumenti“. L’iniziativa è organizzata dallo Sportello Appalti Imprese di Sardegna Ricerche e si rivolge sia alle pubbliche amministrazioni che alle imprese.

Il relatore Riccardo Colangelo, esperto di procurement management e vice-direttore del master MAAP (Master in Management degli Approvvigionamenti e Appalti Pubblici), si concentrerà su alcune novità del nuovo Codice degli Appalti relative alla disciplina degli acquisti di beni e servizi.

Una delle novità più rilevanti del nuovo Codice è l’introduzione dell’obbligatorietà della programmazione degli acquisti per i beni e servizi, non più soltanto per i lavori. Il momento programmatorio diventa quindi centrale nel ciclo dell’appalto e diventano cruciali l’analisi dei fabbisogni, lo studio del mercato, il collegamento con gli obiettivi di mandato e con il Documento Unico di Programmazione dell’Ente.

La fase di programmazione apre nuove prospettive anche per le imprese che possono incidere nel percorso di ricostruzione della domanda pubblica apportando idee, soluzioni e proposte, ovviamente nell’ambito di un processo trasparente e strutturato.

Nei mesi di maggio e giugno lo Sportello Appalti Imprese dedicherà altri due seminari al tema della programmazione degli acquisti.

ATTENZIONE: le iscrizioni sono chiuse per esaurimento dei posti in sala.  Tuttavia sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming sul canale Youtube di Sardegna Ricerche (www.youtube.com/user/SardegnaRicerche), dove sono già disponibili tre brevi “pillole informative” sul tema degli appalti pubblici e i video dei seminari precedenti.

Il programma dell’evento è disponibile all’indirizzo www.sportelloappaltimprese.it.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Sportello Appalti Imprese, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...