Winelivery, il primo portale italiano per la consegna in 30 minuti di vino e alcolici di qualità cerca investitori

Per rafforzare ancor di più la sua presenza su Milano e poter successivamente espandersi anche in altre città italiane e all’estero, la start-up è alla ricerca di investitori che credano nel progetto, tramite il lancio di una campagna crowdfunding

Risultati immagini per wineliveryWinelivery nasce nel 2015 dall’idea di due giovani imprenditori valtellinesi che in poco tempo hanno innovato il mondo del vino: si tratta di un servizio di delivery “last mile” di vini, birre artigianali e altre bevande alcoliche consegnati in meno di 30 minuti a temperatura di degustazione. Questo servizio riesce al contempo a valorizzare i piccoli produttori e le enoteche fornendo un nuovo ed unico canale di vendita.

“A diversi mesi dal lancio ufficiale, winelivery è una realtà consolidata: sono di fatto tantissime le persone che scelgono ogni sera la comodità offerta dal nostro servizio. I nostri clienti sono soprattutto giovani lavoratori e studenti, ma anche molte donne.” dichiara Andrea Antinori, co-founder di winelivery. “L’idea della prima enoteca da “divano” ha ottenuto un ottimo riscontro dal pubblico milanese: pronto ad accogliere positivamente servizi come il nostro che nascono per facilitare la vita quotidiana”.

Per ordinare con Winelivery è sufficiente collegarsi al sito winelivery.com o scaricare l’app – disponibile per iOS e Android, inserire il proprio indirizzo di consegna e scegliere tra un’esclusiva selezione che include oltre 800 referenze tra vini, birre classiche ed artigianali, liquori, distillati, cocktail-kit. Un’offerta accuratamente selezionata dal team di sommelier di winelivery che lavora quotidianamente per garantire un’alta qualità del prodotto al giusto prezzo, rendendo il servizio accessibile a tutti gli amanti del buon vino, e non solo. Attiva tutti giorni dalle 10:00 di mattina all’1 di notte ed il venerdì e sabato fino alle 2 di notte.

“Oltre a coprire molteplici occasioni di consumo non solo al domicilio ma anche in ufficio – brindisi con i colleghi… grazie al servizio express con consegna gratuita, winelivery ha anche aperto un nuovo canale di vendita per enoteche, vinerie, cocktail bar e pub che vedono nel nostro servizio un’importante opportunità di mercato. Diventando nostri partner infatti ci si affaccia su un marketplace che a Milano non ha confini: i propri prodotti potranno raggiungere tutta la città, non solo le persone che fisicamente entreranno nel negozio/winebar… E per i clienti, grazie ai nostri partner selezionati, garantiamo quotidianamente un’elevata qualità dell’offerta e l’immediatezza della consegna.” Afferma Francesco Magro, CEO e co-founder di winelivery.

Lanciata una versione beta a dicembre 2015, winelivery è ora attiva da gennaio 2016 servendo tutto il comune di Milano e da allora il suo fatturato è cresciuto mediamente dell’83% ogni mese. Per rafforzare ancor di più la sua presenza su Milano e poter successivamente espandersi anche in altre città italiane e all’estero, la start-up è alla ricerca di investitori che credano nel progetto, tramite il lancio di una campagna crowdfunding: obiettivo minimo? il raggiungimento di €50.000, ma la start-up milanese non si vuole limitare a questo.

Per scoprire di piu` e per diventare socio: www.crowdfundme.it/projects/winelivery

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Start Up, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...