Assegnato ad un ricercatore dell’università di Cagliari il premio “Fiuggi-Storia”

Va a Gianluca Scroccu, dottore di ricerca in Storia contemporanea dell’Università di Cagliari, il premio Fiuggi-Storia per la sezione Biografie, promosso dalla Fondazione “Giuseppe Levi-Pelloni” in collaborazione con il Comune di Fiuggi. L’importante riconoscimento, giunto alla settima edizione, è stato assegnato al giovane ricercatore cagliaritano per il suo volume “La sinistra credibile. Antonio Giolitti fra socialismo, riformismo ed europeismo” (edito da Carocci Editore).

La premiazione del dottor Scroccu – con i vincitori delle altre sezioni in cui è suddiviso il Premio – avverrà alla Camera dei Deputati mercoledì 7 dicembre alle 16.30, in una cerimonia prevista nella Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto in via del Seminario a Roma.

Il Premio è promosso dalla Fondazione “Giuseppe Levi-Pelloni” in collaborazione con il Comune di Fiuggi, e costituisce uno dei premi più ambiti per i ricercatori di storia.

Classe 1977, Gianluca Scroccu è dottore di ricerca in Studi Storici per l’età moderna e contemporanea. Più volte borsista di ricerca nell’Ateneo di Cagliari, dal luglio 2016 è titolare di un assegno di ricerca biennale dal titolo “Studio e scrittura di una storia dell’Università di Cagliari nel periodo moderno e contemporaneo” (responsabile scientifico prof. Francesco Atzeni). Nel 2010 ha ricevuto la menzione della giuria al premio nazionale “Giacomo Matteotti”, indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nella sezione saggistica per il volume “La passione di un socialista: Sandro Pertini dalla Liberazione agli anni del centro-sinistra”. Presidente della Fondazione Luca Raggio, è componente del Comitato Scientifico dell’Istituto Gramsci della Sardegna e del direttivo del Comitato di Cagliari dell’Istituto per la storia del Risorgimento della Sardegna. Ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore associato in Storia contemporanea.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Premio, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...