Marketing innovativo: quattro studenti dell’Università di Cagliari vincono la competizione lanciata dalla società iDIgital S.r.l.

Quattro studenti del corso di laurea magistrale in Economia manageriale e Scienze economiche dell’Università di Cagliari hanno vinto una competizione sul marketing innovativo, battendo la concorrenza di studenti di altre università italiane (LUISS Università Guido Carli, Università degli Studi della Calabria, Università degli Studi di Palermo, Università di Bologna): Francesca Ghinami, Mattia Porta, Riccardo Raccis e Stefano Pala, coordinati dalla prof.ssa Francesca Cabiddu, hanno vinto la competizione lanciata dalla società iDIgital S.r.l. nella piattaforma di Innoventually, una società che si occupa di Open Innovation (http://www.innoventually.it/).

Si trattava di predisporre un piano strategico di Innovation Marketing con lo scopo di permettere alla società organizzatrice di lanciare un servizio in maniera innovativa rispetto al passato.

Durante lo svolgimento del progetto il team ha dovuto lavorare a distanza. “Ciascuno di noi ha continuato il suo percorso di studi durante la partecipazione alla Challenge – racconta Mattia Porta – Riccardo era in Norvegia, Francesca in Belgio, entrambi per un tirocinio formativo. La distanza fisica non è stata un ostacolo, anzi. Avere persone che vivevano a contatto con altre realtà ha arricchito i nostri ragionamenti e il modo in cui abbiamo affrontato la competizione”.

Decisiva per la vittoria la collaborazione con realtà locali, che ha determinato la qualità del progetto: “Come team non possiamo fare a meno di ringraziare chi ci ha dedicato il suo tempo e le sue competenze – prosegue lo studente – Felice Colucci, esperto di domotica a Sardegna ricerche, per averci rassicurato sulla fattibilità tecnica delle nostre proposte; Mario Mariani per lo scambio di opinioni e preziosi punti di vista; i ragazzi dello IED Pierfrancesco Carta, Laura Syrbe, Andrea Pisanu, Federico Zoccheddu, che hanno collaborato alla realizzazione di un video promo della nostra proposta; il nostro dipartimento che ci ha messo nelle condizioni di lavorare in un ambiente sereno e stimolante. In particolare un grazie alla professoressa Francesca Cabiddu e al dottorando Moreno Frau per il sostegno umano e professionale che ci hanno assicurato”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Università e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...