GIOIN il primo network in italia dedicato all’Open Innovation arriva a Napoli il 28 settembre

Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli e Valeria Fascione, Assessore all’Internazionalizzazione, Start up e Innovazione della Regione Campania apriranno il quarto appuntamento del GIOIN, dedicato al tema “L’internet delle cose: come cambia l’interazione fra le persone e gli oggetti”.

Visualizzazione di Logo GIOIN.jpgIl quarto appuntamento del GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) – organizzato da Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM) – sbarca a Napoli Mercoledì 28 settembre 2016. GIOIN è il primo network dedicato all’innovazione delle imprese italiane riservato agli imprenditori, ai top manager e ai professionisti.

La tecnologia cambia l’interazione tra persone e cose, dal retail alla domotica fino al settore automotive: quali potenzialità ha l’internet of things, quali gli scenari, i trend e le possibilità di business? Dalle 13:00 startupper, esperti e imprenditori si confronteranno sul tema l’internet delle cose, nella splendida location di Palazzo Caracciolo in Via Carbonara, 112 – Napoli.

Interverranno: Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, Valeria Fascione, Assessore all’Internazionalizzazione, Start up e Innovazione della Regione Campania, Raffaele Vertucci, Head of CTO/Capability – Land & Naval Defence Electronics – Support & Service Solutions di Leonardo – Finmeccanica, Agostino Santoni, Amministratore Delegato Cisco Italia, Fausto Preste, Fondatore e CEO di GRAMPiT, Alessandro Benedetti, Fondatore e Presidente di Almadom.us, Maria Luisa Cinquerrui, Fondatore e CEO di Smartisland, Fabio Lalli, Co-Fondatore e CEO di IQUII, Davide Parisi, Co-Fondatore e CEO di Evja, Massimo Temporelli, Fondatore e Presidente di The FabLab.

Moderano: Alberto Fioravanti, Fondatore e Presidente Esecutivo Digital Magics, Marco Gay, Vicepresidente Esecutivo di Digital Magics e Layla Pavone, Amministratore Delegato Digital Magics per l’Industry Innovation.

L’evento del 28 settembre è il quarto di 6 appuntamenti di alto profilo per approfondire le opportunità offerte dal paradigma dell’Open Innovation, capire come fare innovazione di processo, prodotti e servizi utilizzando le piattaforme digitali e le tecnologie esterne, ma soprattutto creando sinergie con le startup innovative. L’incontro è focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, che coinvolgono imprenditori e startupper che, seguendo questo modello, stanno mettendo in pratica l’Open Innovation nei loro settori.

GIOIN Gasperini Italian Open Innovation Network – è un’iniziativa di Digital Magics e nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente lo scorso novembre. GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi, attraverso le startup innovative digitali. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro all’interno delle imprese.

Per consultare l’agenda dettagliata dell’evento: http://www.gioin.it/it/eventi/linternet-delle-cose/

Per maggiori informazioni e per accreditarsi all’evento: gioin@digitalmagics.com

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Digital Magics, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...