L’alternanza scuola-lavoro: DIEE conclusa la prima esperienza

Si è conclusa la prima opportunità per 10 studenti del Liceo Euclide per sperimentare alcune delle attività che si svolgono nei laboratori universitari del DIEE, il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università di Cagliari. I ragazzi hanno partecipato al progetto di alternanza scuola-lavoro e sono stati i primi a conludere il percorso.

In totale sono un centinaio di studenti delle superiori che sono stati coinvolti nell’esperienza di alternanza scuola-lavoro realizzata all’interno dell’Università. A partecipare sono stati l’Azuni, l’Alberghiero, lo Scano, il Liceo europeo Convitto ed infine il già nominato Liceo Euclide. L’esperienza dei ragazzi della scuola cagliaritana si è conclusa lunedì 18 luglio, alle 10 nel Padiglione B del Dipartimento (via Marengo).

Le attività. Un gruppo, sotto la guida del prof. Augusto Montisci, ha svolto le attività di supporto legate allo svolgimento della conferenza internazionale PAMIR che si è svolta dal 20 al 24 giugno al T-Hotel di Cagliari. Un secondo gruppo, condotto dalla prof.ssa Alessandra Fanni, ha predisposto un questionario on-line rivolto alle imprese del territorio per verificare la loro propensione a offrire tirocini agli studenti dei corsi offerti dal dipartimento.

Il prof. Giuseppe Mazzarella ha guidato un terzo gruppo nella realizzazione di un Twiki per l’organizzazione di un archivio elettronico di documentazione tecnico-scientifica per le attività del laboratorio di elettromagnetismo. Il quarto gruppo, con la guida del prof. Giorgio Giacinto, ha studiato alcuni strumenti utilizzati per realizzare attacchi informatici basati su tecniche di social engineering. Sotto la guida del prof. Danilo Pani il quinto gruppo ha svolto attività di assemblaggio di prototipi realizzati nel laboratorio di bioingegneria.

Il protocollo tra l’Ateneo di Cagliari e l’Ufficio scolastico regionale, firmato dal Rettore Maria Del Zompo e dal Direttore Francesco Feliziani, ha dimostrato come queste esperienze funzionino molto bene e come sia possibile fin dalle superiori un’integrazione tra i due mondi. Gli studenti hanno visto in prima persona alcune delle attività che si svolgono all’interno dei laboratori, mentre i docenti del DIEE coinvolti nell’iniziativa hanno potuto apprezzare la professionalità con cui gli studenti hanno affrontato esperienze di solito proposte agli studenti universitari iscritti al terzo anno.

Grande è stata la soddisfazione da entrambe le parti per una nuova forma di contaminazione tra il mondo della scuola, il mondo dell’Università ed il mondo del lavoro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Scuole superiori, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...