I bambini di UP School con Brave Potions per realizzare insieme i nuovi personaggi di Super Poteri

Due imprese sarde, giovani e innovative, collaborano per un progetto a favore dei bambini.

superpoteri logoA poche settimane dal lancio ufficiale di Super Poteri, il team di Brave Potions è già protagonista di un progetto di collaborazione e co-creation con la UP School, la scuola per nativi digitali di Cagliari.

Grazie a un mix di strumenti digitali, fisici e “magia”, Super Poteri aiuta a sconfiggere la paura che i bambini hanno nei confronti del dottore, delle visite, delle medicine e dei trattamenti medici o di laboratorio.

Prima della visita, nella sala d’attesa dello studio medico o del laboratorio di analisi, i bambini scoprono le storie e i personaggi di Super Poteri che, come loro, hanno mal di denti, paura della siringa o non vogliono assumere lo sciroppo. Grazie al dottor Pozione, il mago-medico che cura tutti con la magia, i personaggi superano la paura e vengono curati.

Durante la visita, grazie alle cover con gli stessi personaggi delle storie, i piccoli pazienti ritrovano il loro super eroe sugli strumenti del medico o dell’operatore sanitario.

Alla fine della visita, i bambini ricevono dal medico la card del personaggio preferito e in un click, grazie alle features dell’app Super Poteri, vengono trasformati nel loro super eroe preferito.

Le foto dei piccoli pazienti/super eroi diventano la prova dell’avvenuta trasformazione! Anche una volta a casa i bambini potranno continuare a giocare con i personaggi e le storie di Super Poteri grazie ai contenuti dell’app (che i genitori potranno scaricare gratuitamente su smartphone o tablet) o divertirsi scaricando i materiali presenti sul sito SuperPoteri.com.

I personaggi, quindi, hanno un ruolo fondamentale nel progetto Super Poteri perché non solo sono i protagonisti delle storie ma anche perché attivano il processo di riconoscimento e immedesimazione nei piccoli pazienti.

Dalla nascita dell’idea alla sua realizzazione, il team dell’innovativa startup italiana ha sempre collaborato con medici, psicologi e professionisti del settore per dare al programma un valore reale e scientifico e adattarlo perfettamente alle caratteristiche e alle esigenze degli utilizzatori finali, con una particolare attenzione alla creazione dei personaggi.

Questo impegno costante oggi è confermato dall’iniziativa con UP School che vede coinvolti nella realizzazione di nuovi personaggi i bambini delle diverse fasce d’età, un illustratore e una psicologa infantile.

Dalla UP School di Cagliari il coinvolgimento sarà poi esteso, grazie al supporto della tecnologia digitale, ad una platea più vasta di genitori e bambini. Tutti i personaggi creati nelle sessioni di co-working saranno oggetto di un sondaggio online che decreterà i due personaggi vincitori, uno maschile ed uno femminile. Questa iniziativa conferma l’approccio innovativo di Brave Potions che lo scorso mese è stata nominata tra le startup vincitrici dell’Adoption Program di Cosmofarma Startup Village, ottenendo il sostegno di Menarini OTC.

A conferma del potenziale del servizio, inoltre, è già in corso una sperimentazione scientifica presso un importante ospedale pediatrico italiano per valutare l’efficacia dell’approccio di Super Poteri nel ridurre la percezione del dolore durante i prelievi di sangue.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Innovazione, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...