Brebey accede al premio per l’ambiente della commissione europea

Brebey partecipa allo European Business Award for the Environment, il più alto premio europeo sulla sostenibilità per le imprese, che si tiene ogni 2 anni, promosso dalla Commissione Europea (DG Ambiente),. Accede di diritto a questo prestigioso premio europeo avendo vinto nel 2014 il Premio Impresa Ambiente, istituito dal Ministero dell’Ambiente, da Unioncamere e da Asset Camera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma, in un drappello di sole 10 imprese italiane, (fra cui “giganti” come Ikea, Carlsberg, Eni).

La proposta di Brebey è in lizza con proposte di eccellenza ambientale provenienti da 28 paesi europei.

Brebey partecipa nella categoria “process innovation” con la tecnologia “Tecnolana“, che permette di ottenere materassini a base di lana di pecora caratterizzati da una coesione e una elasticità impossibili da ottenere con le tecniche di preparazione dei feltri in lana convenzionali e che consente di fatto agli isolanti Brebey di presentarsi sul mercato come sostituti naturali degli isolanti per edilizia di derivazione petrolchimca, risultando competitivi rispetto a questi per prestazioni, maneggevolezza e costi.

Secondo Bianca Rosa Damiani, amministratrice della società, “per essere competitivi e limitare gli impatti sull’ambiente è necessario trarre il massimo dalle nostre risorse, reimmettendole nel ciclo produttivo invece di collocarle in discarica come rifiuti, nella prospettiva di una economia circolare che riusi al massimo le risorse disponibili“. Gli isolanti Brebey sono ottenuti da lane grossolane di scarto, considerate un rifiuto: solo in Sardegna (in cui Brebey ha sede) si producono circa 4mila t di lana di pecora, la maggior parte delle quali sono smaltite in discarica o disperse nell’ambiente.

Brebey è una cooperativa con sede a Decimomannu, vicino a Cagliari, riconosciuta come startup innovativa dal Ministero dell’Economia per il lavoro di ricerca e sviluppo effettuato nella messa a punto della tecnologia per la realizzazione di pannelli in lana di pecora da lane non adatte alla filatura, che nel 2014 ha ottenuto il Premio Impresa Ambiente promosso dalla Camera di Commercio di Roma – Asset Camera, con la partecipazione di Unioncamere e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dell’UNIDO (United Nations Industrial Development Organization), è il più alto riconoscimento italiano per le imprese che abbiano dato un contributo innovativo a processi, sistemi, partenariati, tecnologie e prodotti in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Premio, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...