Ritorna Energie in Circolo, il viaggio nell’energia sostenibile in Sardegna con le tappe di Macomer e di Ozieri

Dopo l’annullamento della tappa di Arborea causa maltempo prosegue il percorso di “Energie in circolo: un viaggio nell’energia sostenibile in Sardegna“, il progetto promosso dalla Regione (assessorati all’Industria e all’Ambiente) e da Sardegna Ricerche., con le prossime due tappe in programma per giovedì 8 ottobre a Macomer, alle ex Caserme Mura e venerdì 9 ottobre a Ozieri all’ex Convento delle Clarisse a partire dalle 10.

Come per le precedenti tappe sono previste aree espositive e informative, laboratori, workshop e spettacoli sui temi dell’energia e della sostenibilità che saranno al centro delle due giornate di festa che coinvolgeranno tutti i cittadini con ingresso libero e gratuito.

La mattinata, in entrambi gli appuntamenti, sarà dedicata all’approfondimento dei temi legati all’energia sostenibile in Sardegna con un focus sui Paes (Piani di azione per l’energia sostenibile) elaborati nell’ambito del progetto Smart City. Giovedì a Macomer la giornata sarà introdotta dai saluti istituzionali del sindaco Antonio Onorato Succu e dal capo di gabinetto dell’assessorato regionale alla Programmazione, Anna Pireddu. A Ozieri sarà il sindaco Leonardo Ladu a introdurre i lavori, seguito dall’assessore regionale all’Industria Maria Grazia Piras. La tavola rotonda, in entrambe le giornate, proseguirà con Giuseppe Lenigno, dell’assessorato regionale all’Industria che illustrerà il progetto “Smart City – Comuni in classe A”, a seguire sarà Serenella Paci di Poliste ad approfondire il percorso di Energie in circolo. A chiudere le relazioni introduttive della giornata Piergiorgio Bittichesu dell’assessorato alla Programmazione parlerà delle opportunità del POR FESR Sardegna 2014-2020: Asse IV Energia sostenibile e qualità della vita, il tema dell’energia nella strategia di specializzazione intelligente (S3) della Sardegna.

Inoltre sempre durante la mattinata si svolgerà un laboratorio facilitato con la metodologia di progettazione partecipata Metaplan® che offrirà uno spazio di confronto sui Piani di azione per l’energia sostenibile (PAES) per individuare insieme scenari futuri sui temi dell’energia sostenibile nel territorio.

Le attività del pomeriggio, a partire dalle 15, saranno dedicate a tutti i cittadini, con dimostrazioni sperimentali per le famiglie, i bambini e gli adulti. Tra queste è in programma anche “L’angolo della scienza” che, attraverso esperimenti e giochi, permetterà di conoscere più da vicino le caratteristiche principali dell’energia e delle sue trasformazioni.

Entrambe le giornate saranno chiuse, dalle 17, con la performance di “AltreFonti”, uno spettacolo sull’energia sostenibile del progetto CircoScienze.

I visitatori saranno inoltre invitati alla realizzazione di un’opera artistica collettiva sulla sostenibilità, che sarà installata e presentata il 29 ottobre a Cagliari nella tappa conclusiva del percorso. Ogni tappa del percorso sarà l’occasione per aggiungere un tassello all’opera.

Il percorso Energie in circolo nasce nell’ambito del Progetto Smart City – Comuni in Classe A (PO FESR 2007-2013) per favorire la riflessione sui temi dei Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), quali sostenibilità ambientale, efficienza energetica ed energie rinnovabili.

Questa voce è stata pubblicata in energie rinnovabili e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.