Il web incontra la politica gli artigiani digitali in parlamento

Countdown per il nuovo Wwworkers Camp, il meeting dei lavoratori della rete. Questa volta i wwworkers approdano alla Camera dei Deputati così la generazione che vende e dialoga online si confronta con le istituzioni. Storie di successo e il confronto con la classe politica a partire dal manifesto dei wwworkers con le 10 azioni per portare l’Italia verso il digitale.

Livia disegna la sua collezione per il mare nello studio di Ravenna, produce a Coriano e vende soprattutto in Cina grazie all’e-commerce. Giulia, avvocato e reporter all’estero, decide di rientrare in Italia per vendere online i suoi amati fiori. Da Londra a Trevi, Adrian e Rachel producono e commercializzano online il loro oro giallo: olio extravergine di oliva Dop Umbria.

Livia, Giulia, Adrian e Rachel sono wwworkers: artigiani, commercianti, professionisti, piccoli imprenditori e contadini digitali che hanno scelto di abbracciare le nuove tecnologie per posizionarsi online, ampliare il proprio business e raggiungere nuovi mercati.

Si ritroveranno a Roma giovedì 7 maggio, alle ore 14, per la seconda edizione del Wwworkers Camp, il primo meeting dei lavoratori italiani della rete. Al centro:il lavoro e le opportunità offerte dalle nuove tecnologie: storie di successo, speech formativi e il confronto con la classe politica, a partire dal manifesto dei wwworkers con le 10 azioni richieste per portare l’Italia verso il digitale.

Ad aprire i lavori: il Vice-Presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio, l’On. Antonio Palmieri (Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà) e Riccardo Luna (Digital Champion Italia). A seguire, le storie di successo dei wwworkers commentate da Giampaolo Roidi (Metro), Stefania Milo (Cna Giovani Imprenditori), Maria Grazia Gardoni (Coldiretti Giovane Impresa) e Paolo Manfredi (Confartigianato). E speech sui temi strategici per il settore con Giovanna Cosenza (Università di Bologna), Stefano Epifani (Università La Sapienza), Nazzareno Gorni (MailUp), Ernesto Belisario (E-Lex) e Davide Dattoli (Talent Garden). Ad introdurre il confronto con la classe politica,partendo dal manifesto dei wwworkers con le 10 azioni richieste per portare l’Italia verso il digitale, il fondatore della community Wwworkers.it Giampaolo Colletti. Presenti al confronto politico moderato da Anna Masera (ufficio stampa e comunicazione Camera dei Deputati): l’On. Antonio Palmieri (Forza Italia), l’On. Raffaello Vignali (NCD), l’On. Stefano Quintarelli (Scelta Civica), l’On. Guglielmo Vaccaro (PD), l’On. Mara Mucci(Alternativa Libera) e l’On. Mirella Liuzzi (M5S).Il programma completo è disponibile a qui.

La partecipazione è gratuita ma l’iscrizione è obbligatoria. È sufficiente registrarsi attraverso il form online  segnalando anche l’azione che si desidera chiedere alla politica per supportare il digitale. I posti sono limitati. Chi non riuscirà a partecipare potrà seguire la diretta web sul canale eventi della web tv della Camera dei Deputati.

L’incontro è organizzato dalla community Wwworkers.it in collaborazione con l’Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà e in partnership con Digital Champion Italia e MailUp.

Questa voce è stata pubblicata in wwworkers e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il web incontra la politica gli artigiani digitali in parlamento

  1. assocfe ha detto:

    L’ha ribloggato su ClipFilmEuropa.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.