SpinAREA: al via il bando di AREA Science Park che premia le startup innovative.

In palio 150mila euro, canoni di locazione ridotti e servizi di accompagnamento al business

Al via un bando a supporto allo sviluppo di 5 progetti di startup di imprese innovative da realizzare nel parco scientifico di Trieste: in palio 150mila Euro, due anni di canoni di locazione ridotti, un percorso personalizzato di accompagnamento allo sviluppo del business. AREA Science Park, in collaborazione con la sua società in-house Innovation Factory, lancia una gara premiale per progetti di sviluppo di impresa fondati su attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione tecnologica. L’opportunità è aperta a startup innovative del territorio nazionale che rispondano ai requisiti della Legge 221/2012, costituite da un massimo di 18 mesi o in fase di costituzione.

La passione che guida il futuro imprenditore è sicuramente un elemento fondamentale – sottolinea il presidente di AREA Science Park, Adriano De Maio – ma per creare un’impresa di successo è necessario coniugare questa spinta istintiva con attività di sviluppo strutturate. Farlo nel contesto adatto può essere di valido aiuto, così come lo è poter contare su condizioni iniziali favorevoli e magari su un piccolo salvadanaio di partenza. È con questa idea che abbiamo pensato a questo bando, mettendo a disposizione gli spazi, le competenze, la rete di relazioni del nostro parco scientifico e un piccolo finanziamento. L’auspicio è che sempre più di frequente i programmi rivolti alle startup innovative e agli spin off possano trovare spazio nel panorama italiano, contribuendo così in maniera decisa alla crescita economica e sociale italiana. Noi a Trieste cerchiamo di fare la nostra parte”.

Il contributo premiale complessivo di Euro 150.000 sarà così ripartito:

  • Euro 50.000 per il primo progetto idoneo in graduatoria;
  • Euro 30.000 per il secondo e terzo progetto idoneo in graduatoria;
  • Euro 20.000 per il quarto e quinto progetto idoneo in graduatoria.

Le startup selezionate usufruiranno inoltre di condizioni agevolate per l’insediamento nei campus di Padriciano e Basovizza di AREA Science Park, con una riduzione dei canoni di locazione e per i servizi ICT del 50% nel primo anno e del 25% nel secondo.

Le giovani imprese avranno anche la possibilità di accedere a percorsi di accompagnamento allo sviluppo del piano business. Le aree prioritarie di intervento saranno: l’elaborazione/aggiornamento della strategia commerciale e di marketing; la formulazione/validazione del business model; la pianificazione economico-finanziaria. Sarà Innovation Factory, l’incubatore certificato di AREA Science Park, a garantire il supporto alle startup, secondo una collaudata metodica già sperimentata con successo sia nella fase pre che post incubazione, con oltre 220 idee imprenditoriali valutate, 27 progetti che hanno iniziato la pre-incubazione, 10 startup finora avviate e 12 i gruppi di sviluppo in procinto di diventare imprese.

La valutazione delle candidature verterà su: tipologia d’impresa e potenzialità dell’idea imprenditoriale proposta; contenuto tecnologico/innovativo; struttura organizzativa e ricadute economiche attese; curriculum dei soggetti proponenti . L’istruttoria delle domande verrà conclusa entro 60 giorni dalla data di scadenza del bando. Il termine di presentazione delle candidature è fissato alle ore 12.00 del 31 marzo 2014. Bando completo e modulo su http://www.area.trieste.it/spinAREA.

La testimonianza di una startup che “ce l’ha fatta”: modeFinance
modeFinance è una realtà specializzata nell’emissione di rating per l’analisi, la valutazione economico-finanziaria e la gestione del rischio di credito delle società di capitale. Nata nel 2009 da un’idea imprenditoriale dei due soci fondatori, Mattia Ciprian e Valentino Pediroda, è situata in AREA Science Park dove è stata incubata da Innovation Factory. 

modeFinance ha il MIB di Trieste tra i propri partner ed è ufficialmente spin-off dell’Università degli Studi di Trieste, nonché ufficialmente “startup innovativa”. Nel luglio 2013 il Gruppo Servizi CGN, leader di mercato nel settore dei servizi di consulenza fiscale e la finanziaria del Friuli Venezia Giulia, Friulia Spa, sono entrati nella sua compagine societaria.

Grazie alla metodologia proprietaria di analisi del rischio di credito, modeFinance fornisce differenti prodotti e servizi in grado di soddisfare le necessità proprie di una moderna gestione del rischio di credito ai market player operanti in diversi paesi in tutto il mondo e in differenti settori di competenza – assicurativo, bancario e finanziario – al mondo imprenditoriale e alle organizzazioni pubbliche e governative. modeFinance è in grado di fornire la valutazione di oltre 70 milioni di aziende situate in 200 Stati in tutto il mondo ed elabora oltre 100 milioni di bilanci ogni anno.

Questa voce è stata pubblicata in imprese innovative, Start Up e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.