Prosegue il tour dellinnovazione: il 5 marzo ad Olbia si parla di innovazione e mercati internazionali

Nuovo appuntamento con il “tour dell’innovazione” del progetto I’M Sardegna: mercoledì 5 marzo a Olbia (MBC dell’aeroporto Olbia-Costa Smeralda) si parla di “Innovazione e mercati internazionali” con ospiti internazionali (Emilio Chordado, Jeremy Bamberg e Daniel Crowley) ed esperti italiani (Gianluca Dettori, Marcello Verona, Damiano Ramazzotti e Davide Costa).

Software intelligenti, materiali avanzati, cibernetica al servizio della vita di tutti i giorni. Questi e altri scenari, solo apparentemente futuribili, aprono spazi immensi nei mercati internazionali. E rappresentano grandi occasioni di sviluppo e benessere anche per la Sardegna, a patto di comprenderne meccanismi e potenzialità. Ma qual è il ruolo dell’innovazione sui mercati internazionali? E su cosa può puntare l’isola dei nuraghi per conquistarsi una parte da protagonista? Cerca di spingersi all’esplorazione di queste frontiere il nuovo appuntamento del “tour dell’innovazione” del progetto I’M Sardegna (Innovation Manager Sardegna), in programma mercoledì (5 marzo) al Meeting Business Center dell’Aeroporto “Olbia-Costa Smeralda” di Olbia.

Il convegno, organizzato da Formez PA e intitolato appunto “Innovazione e mercati internazionali”, mette intorno a un tavolo ospiti internazionali qualificati esperti italiani, per andare a scoprire gli scenari attuali e futuri di quello che, con una efficace metafora viene definito l’ecosistema dell’innovazione. In un ecosistema naturale, diversi esseri interagiscono secondo regole variabili e quante più sono le specie presenti, tanto maggiore è la biodiversità e la capacità dell’ecosistema di generare vita. Passando dal contesto naturalistico a quello economico, un habitat è ideale per l’innovazione quanto più abbondano infrastrutture materiali e immateriali, qualità e disponibilità di risorse, facilità di promuovere sinergie, circolazione di idee e capacità di generare soluzioni. Ecco allora un fitto programma di interventi che prevede una sessione mattutina dedicata, appunto, alla mappatura degli ecosistemi europei dell’innovazione: così, a partire dalle 9.30Emilio Corchado (Università di Salamanca) racconta il contesto spagnoloJeremy Bamberg(Berlin Factory) quello tedescoGianluca Dettori (Dpixel Milano) quello italiano, mentre Daniel Crowley (National Digital Research Center di Dublino), in videoconferenza, racconta la vivace realtà irlandese.

Dopo una breve pausa pranzo, a partire dalle 14.30 spazio ad un’altra serie di interventi: Marcello Verona (Open Evidence – spin-off dell’Universitat Oberta de Catalunya) dedica la sua relazione a un “Overview sulle azioni della Commissione Europea sugli ecosistemi dell’innovazione”, Damiano Ramazzotti (co-fondatore di WeTipp.com e responsabile della community Talent Garden) a “Come si generano gli ecosistemi locali: un international case history” e Davide Costa (fondatore di Sardu) a “La Sardegna nei nuovi mercati internazionali”.

L’incontro è introdotto da Costanza Cuncu (Coordinatrice Progetto I’M Sardegna -Formez PA) e Nicola Pirina(Consulente Scientifico Progetto I’M Sardegna – Formez PA), che modera i lavori della giornata.

L’evento giunge, con perfetta scelta di tempo, in un momento in cui è in corso una ridefinizione degli  obiettivi della Regione e dell’intero paese. Le velocità con cui si muovono i cambiamenti sui mercati globali sono, infatti, direttamente proporzionali alla capacità dei sistemi nazionali e regionali di saper vedere, comprendere e intercettare le opportunità. Studiando e capendo gli ecosistemi dell’innovazione, italiani ed esteri, si possono ricavare chiavi di lettura sugli scenari possibili e le economie del futuro, anche per la Sardegna.

L’appuntamento fa parte del ciclo composto di tredici Think Tank tematici dedicati all’innovazione (tra convegni, workshop, seminari, tavole rotonde e incontri), che accompagnerà, lungo tutto il 2014 e su tutto il territorio regionale, lo sviluppo del progetto I’M Sardegna (Innovation Manager Sardegna) che il FormezPA sta realizzando su incarico del Centro Regionale di Programmazione della Regione Sardegna.

La partecipazione è gratuita; per motivi organizzativi è però richiesta la registrazione preferibilmente entro martedì 4 marzoPer iscriversi è sufficiente collegarsi al sito web del progetto http://www.imsardegna.it e compilare online il modulo di adesionePer richiedere maggiori informazioni è possibile inviare un’e-mail a im.sardegna@formez.it.

Questa voce è stata pubblicata in Innovation Manager Sardegna, Innovazione e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.