I’M Sardegna: convegno “Turismo: e?”

*******************************************************************************

Il turismo in Sardegna, gli scenari, le opportunità. È dedicato a questo tema, considerato unanimemente strategico per il futuro dell’Isola, il nuovo appuntamento del “tour dell’innovazione” organizzato da Formez PA nell’ambito del progetto I’M Sardegna (Innovation Manager Sardegna).

*******************************************************************************

Venerdì (21 febbraio) ad Alghero, nella sala congressi dell’Hotel Catalunya, è in programma il convegno “Turismo: e?”che mette a confronto, a partire dalle 9.30, esperti e studiosi di rilievo nazionale e qualificati operatori professionali, per un focus sulle straordinarie possibilità che l’innovazione, anche in questo settore, può aprire per la Sardegna. Il sistema turistico del futuro è di attualità, insomma.

L’evento rappresenta un’opportunità per chi è interessato a nuove chiavi di lettura e soluzioni innovative, per un’agenda regionale che favorisca sviluppo sostenibile e duraturo, dando nuovo senso alle possibilità ancora inespresse dell’Isola. Si potrà scoprire così che la stagionalità non è un male incurabile, che la qualità non è associabile univocamente al lusso, che la cultura e il paesaggio si possono valorizzare con una gestione sostenibile e produttiva, che le competenze specialistiche richieste dal turismo esistono già e possono esserne create di nuove.

La sessione mattutina, con inizio alle 9.30, si apre con l’intervento di Costanza Cuncu (coordinatrice del Progetto I’M Sardegna – Formez PA) e una breve introduzione sul tema del meeting, a cura di Nicola Pirina (consulente scientifico Progetto I’M Sardegna – Formez PA), moderatore dei lavori della giornata. A seguire, un fitto programma di interventi: si parlerà degli aeroporti come fattore strategico di sviluppo con Lucio Murru (Direttore commerciale Aeroporto “Costa Smeralda” di Olbia), degli scenari di tendenza globali con Maurizio Battelli (Amministratore Unico LYNX SRL), della strategicità del settore nautico con Carlo Marcetti (docente di Economia del turismo dell’Università di Sassari e Olbia) e di nuovi mercati emergenti con Antonio Usai (Ricercatore di Economia e gestione delle imprese Dipartimento di Scienze economiche e aziendali – DiSEA – Università di Sassari).

lavori pomeridiani, dopo un breve brunch, riprendono alle 15.30. In scaletta la testimonianza di Alessandro Alfonso (imprenditore e manager società Engedras – Online travel agency Sardinia) sul tema dell’e-commerce come abilitatore di sistemi, di Giuseppe Melis (docente di Economia e marketing turistico dell’Università di Cagliari) con un intervento dedicato alla co-creazione di valore e di Giacomo Del Chiappa (Ricercatore di Marketing – Dipartimento di Scienze economiche ed aziendali, Università degli Studi di Sassari e del Crenos) con una relazione su “Branding e governancedi una destinazione turistica”. Chiude il programma la riflessione di Francesco Morandi (docente di Diritto del turismo e dei trasporti e Presidente del Corso di laurea in Economia e management del turismo dell’Università degli Studi di Sassari) su come costruire un Piano strategico per il turismo a partire dalle regole.

Il convegno “Turismo: e?” è parte del ciclo composto di tredici Think Tank tematici dedicatia all’innovazione (tra convegni, workshop, seminari, tavole rotonde e incontri), che accompagnerà, lungo tutto il 2014 e su tutto il territorio regionale, lo svolgimento di I’M Sardegna (Innovation Manager Sardegna). Il progetto, voluto dal Centro Regionale di Programmazione della Regione e attuato da Formez PA, consiste in un lungo e qualificato percorso di formazionerivolto a ventiquattro giovani laureati, chiamati fino alla fin dell’anno a svolgere attività d’aula e insegnamenti a distanza (attraverso un’apposita piattaforma di e-learning), momenti di confronto e attività sul campo (come visite aziendali, stage e work experience presso realtà imprenditoriali e istituzionali in Sardegna e all’estero), per un totale di 21 discipline approfondite in circa 200 giornate di studio. Un iter formativo che li porterà, appunto, a diventare Manager dell’Innovazione, cioè professionisti in grado di effettuare, tra l’altro, analisi economiche e statistiche di territori e imprese, elaborare e gestire progetti di sviluppo locale, programmare, monitorare e valutare gli investimenti pubblici, operando sulle linee d’azione del nuovo ciclo di Programmazione Europea 2014-2020.

La partecipazione all’evento è gratuita; per motivi organizzativi però è necessario registrarsi preferibilmente entro giovedì 20 febbraioPer iscriversi è sufficiente collegarsi al sito web del progetto http://www.imsardegna.it e compilare online il modulo di adesionePer richiedere maggiori informazioni è possibile inviare un’e-mail aim.sardegna@formez.it.

Questa voce è stata pubblicata in Innovation Manager Sardegna e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.