I saperi non scritti, possibili tutele e forme di valorizzazione

Mercoledì 18 dicembre dalle 15:00 alle 18:00 si terrà a Cagliari, presso il Centro dei Congressi nel piazzale CONI, il seminario a cura di Emanuele Montelione intitolato “I saperi non scritti, possibili tutele e forme di valorizzazione non conservative: analisi di casi”.

Il seminario è finalizzato a individuare le buone pratiche e gli strumenti per la tutela e valorizzazione dei saperi non scritti, nella convinzione che tradizione e innovazione non sono termini tra loro antitetici, ma anzi l’una non esiste senza l’altra. Si intende riflettere sul fatto che non si possono tramandare le tradizioni senza adattare quei prodotti o quei processi, che definiamo tradizionali, ai nuovi linguaggi e alle nuove esigenze tecnologiche di produzione.

Il seminario è il secondo di sei appuntamenti organizzati da Sardegna Ricerche per approfondire aspetti poco noti legati alla gestione dei beni immateriali. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività del progetto INNOVA.RE – POR FESR 2007-2013 e ha il patrocinio della Camera di Commercio di Cagliari.

Fonte: Sardegna Ricerche

Questa voce è stata pubblicata in Sardegna Ricerche e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.