“Porte Aperte” a Porto Conte Ricerche per i futuri biotecnologi

In occasione della manifestazione “Porte Aperte” in programma sabato 5 ottobre 2013, Porto Conte Ricerche aprirà le porte dei suoi laboratori ai futuri ricercatori sardi.

Grazie alla collaborazione dei rispettivi atenei, il centro di ricerca con sede a Tramariglio (Alghero) ospiterà gli studenti dei corsi di laurea in Biotecnologie dell’Università di Sassari e di Biotecnologie Industriali di ConsorzioUno – Oristano, con l’obiettivo di offrire loro una panoramica dei potenziali percorsi di ricerca scientifica e di occupazione offerti dal  settore delle biotecnologie.

L’evento è organizzato in collaborazione con l’azienda Virostatics, localizzata presso Porto Conte Ricerche, che illustrerà anch’essa la sua attività di ricerca nello sviluppo di nuovi farmaci e i laboratori nei quali viene svolta.

Il programma della manifestazione prevede due momenti principali: durante la prima parte i ricercatori di Porto Conte Ricerche e di Virostatics illustreranno la loro attività, focalizzandosi su alcune ricerche, attualmente in corso, che hanno un forte impatto sulla collettività. Mentre la seconda parte sarà dedicata alla visita dei laboratori.

La giornata di “Porte aperte” degli stabilimenti/laboratori fa parte del calendario di iniziative organizzate da Assobiotec in occasione della European Biotech Week (EBW), la manifestazione promossa da EuropaBio (Associazione Europea delle Biotecnologie) e patrocinata dalla Commissione Europea che si svolge dal 30 settembre al 6 ottobre 2013 per celebrare il 60° anniversario della scoperta del DNA.

Nel 1953, infatti, gli scienziati James Watson e Francis Crick pubblicarono la prima descrizione della struttura a doppia elica del DNA sulla prestigiosa rivista Nature; una scoperta capace di segnare un significativo salto in avanti della ricerca biologica, fornendo le basi per comprendere le fondamenta molecolari di ereditarietà, malattie, invecchiamento, evoluzione nonché della vita stessa. Il DNA contiene l’informazione genetica che permette a tutti gli organismi viventi di funzionare, crescere e riprodursi, e questa scoperta ha rivoluzionato la biologia e ha di fatto gettato le basi per lo sviluppo delle biotecnologie.

All’appuntamento hanno aderito numerosi Centri di ricerca e Istituzioni su tutto il territorio nazionale che, in un clima di grande trasparenza e serenità, cercheranno di far conoscere l’attività di ricerca nel campo delle biotecnologie, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di tutti sul ruolo di queste ultime nel miglioramento della qualità della vita.

Porto Conte Ricerche Virostatics hanno aderito all’iniziativa e apriranno le porte dei loro laboratori, illustrando le attività che vi si svolgono e dando l’opportunità ai visitatori di osservare da vicino un laboratorio di ricerca e quanto questa sia correlata alla nostra vita quotidiana più di quanto pensiamo.

Programma

Ulteriori Informazioni: Porto Conte Ricerche

Fonte: Comunicato Stampa

 

Questa voce è stata pubblicata in Porto Conte Ricerche e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.