On line la decima puntata di @PenelopeRai

Chiamiamoli pure migranti di ritorno o più semplicemente chi invece  proprio non va via, perché vuole restare in Italia a provare a cambiare le cose. La decima e ultima puntata di Penelope ha raccontato le storie di chi nel proprio quotidiano dice #IoRestoQui e cerca, nonostante tutto, di costruire un’Italia diversa

http://penelope.blog.rai.it/2013/07/08/penelope-decima-puntata-iorestoqui/

#Penelope è il primo videoblog in live streaming: in rete ogni giorno verranno raccontate storie, trend e linguaggi attraverso la voce e il volto di blogger e influencer. Misura il termometro della rete, raccontandola dall’interno e presentando storie e protagonisti, spiegando i meccanismi che la governano e gli attori che la animano, smontando i linguaggi, le dinamiche e i processi che si generano.

#IoRestoQui “Io non sono speciale. Io sono una persona normale. Normalissima. E voglio restare qui, in Italia. Voglio continuare a lavorare come copy freelance, senza rinunciare al ticchettio frenetico delle dita sulla tastiera”. Così ha scritto sul suo blog @RiccardoE, in risposta ad un post di Francesco Piccinini su Fanpage.it. Piccinini aveva suggerito ai ventenni di andare via dall’Italia. Chiamiamoli migranti di ritorno, o invece chi proprio non va via, perché vuole restare qui a provare a cambiare le cose. Pigrizia, codardia, coraggio? Penelope segue il filo di chi nel proprio quotidiano dice #IoRestoQui, e cerca di capire perché, nonostante tutto, si può credere ad un’Italia diversa.

Questa voce è stata pubblicata in Penelope e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.