Tensive, spin-off di Fondazione Filarete, incontra il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza.

Tensive, azienda spin-off di Fondazione Filarete, dopo aver ottenuto il terzo posto all’Intel Business Challenge di Dublino, incontra oggi al MIUR il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza.

Roma,  3  Luglio  2013. Dopo  aver  ottenuto il  terzo  posto  all’Intel  Business  Challenge lo scorso  19  giugno  a  Dublino, Tensive,  spin-off  di  Fondazione  Filarete  che  sviluppa biomateriali  vascolarizzabili per  la  chirurgia  ricostruttiva  ed  estetica, incontra  oggi  a Roma il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza. Tensive  sfrutta  il  know-how  di quattro  giovani  e appassionati  ricercatori  con  competenze  multidisciplinari (Alessandro  Tocchio,  Federico  Martello,  Irini  Gerges  e Margherita Tamplenizza) e le  tecnologie brevettate presso la  Fondazione  Filarete  di  Milano. Lo spin-off  punta  a sviluppare  biomateriali  vascolarizzabili  per  la ricostruzione  di  grandi  difetti  ossei  e  di  tessuto adiposo,  causati  da  osteoporosi,  traumi  e  resezioni  chirurgiche  di  tumori,  superando l’incapacità  di  riparare  grandi  porzioni  di  tessuti,  uno dei  maggiori  limiti  delle  attuali tecniche cliniche.

Le  protesi  porose  di Tensive  sono  basate  su polimeri sintetici riassorbibili,  che, mediante un processo brevettato, introducono una rete interna di micro-canali che replica  l’architettura  dei  vasi  sanguigni.  Tale  canalizzazione  induce  una  rapida vascolarizzazione  subito  dopo  l’impianto  permettendo  la  ricostruzione  di  porzioni  di tessuto  di  dimensioni  maggiori  rispetto  a  quelle  che  si  ottengono con  le  tecniche  e  i materiali attualmente disponibili.

Grazie  a  questa  tecnologia  innovativa  sarà  possibile  ottenere una  ricostruzione  più efficace anche per porzioni di tessuto umano di grandi dimensioni. I prodotti di Tensive ridurranno drasticamente la numerosità dei trattamenti chirurgici necessari per la ricostruzione di difetti di grandi dimensioni, riducendo il dolore per il paziente e i costi della chirurgia.

Per noi e per Tensive è una grande  opportunità. Dopo quattro anni di  ricerca e molti test in laboratorio, abbiamo la possibilità concreta di realizzare un prodotto che migliori la vita delle persone. Siamo fortunati, il fatto di aver svolto la nostra attività di ricerca in Fondazione Filarete ci ha fornito sia sostegno scientifico che mentoring imprenditoriale. Soprattutto  ci  ha  aiutato  nel  costruire  la  nostra  credibilità  come  giovane  realtà imprenditoriale  nel  settore  biomedicale.” – hanno  dichiarato Alessandro  Tocchio  e Federico Martello, rispettivamente CEO e COO di Tensive.

L’obiettivo  di  Fondazione  Filarete – commenta  Mariella  Enoc,  Presidente  di Fondazione  Filarete – è  quello  di  promuove  la  creazione  di  nuova imprenditorialità nell’ambito delle scienze della vita attraverso un contesto interdisplinare per la ricerca, punto  di  incontro  tra  biotecnologia,  genomica,  imaging  molecolare,  proteomica, nanotecnologie e  farmacologia.  La  nascita di  Tensive  ci  conferma che  stiamo  andando nella giusta direzione”.

Fondazione Filarete nasce nel 2008 su iniziativa di Intesa San Paolo, Fondazione Cariplo  e  Università  degli  Studi  di  Milano,  ai  quali  si  è  aggiunta la  Camera  di  Commercio  di Milano,  con  l’obiettivo  di  valorizzare  la  ricerca  nell’ambito  delle  Scienze  della  Vita.  I modi in cui persegue questo obiettivo sono principalmente due: uno è legato al mondo del  trasferimento  tecnologico  attraverso  laboratori  di  ricerca  applicata  che  lavorano assieme  alle  aziende  per  fare  innovazione,  e  l’altro  è  favorendo  la  nascita  di startup nell’ambito delle Biotecnologie e della Salute.

Fonte: Comunicato Stampa

Questa voce è stata pubblicata in Imprese, Innovazione e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.