Tecnologie innovative, convenzione tra università di Cagliari, Sartec ed Ente Foreste della Sardegna

 Il 1° dicembre scorso è stata stipulata la convenzione tra il dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’università di Cagliari, la Sartec s.p.a (gruppo Saras) e l’Ente Foreste della Sardegna.
 
Il progetto di ricerca. Lo studio si propone di individuare le migliori soluzioni tecnologiche ed economiche per la progettazione di un impianto cogenerativo a biomassa finalizzato allo sfruttamento e alla valorizzazione energetica della biomassa forestale presente nel territorio sardo. L’attività sarà svolta in collaborazione con la Sartec S.p.A. (Saras Ricerche e Tecnologie), e con il coinvolgimento dell’Ente Foreste della Sardegna, produttore di biomasse. Per il corretto e soddisfacente sviluppo delle attività di ricerca si punta sulla formazione di nuove competenze nel campo energetico-impiantistico ed economico-gestionale. Inoltre, si lavora sia sul ricavo di biomasse derivate da prodotti di scarto di origine forestale, sia su sistemi innovativi di produzione di energia termica ed elettrica. Il risultato finale del progetto consiste nella progettazione esecutiva di un cogeneratore a biomassa. L’ultimo step della ricerca riguarderà lo studio di fattibilità per un intervento globale a livello regionale nelle strutture dell’Ente Foreste. La finalità progettuale è quella di portare alla costituzione nel territorio regionale di una rete distribuita di produzione energetica, in grado di integrare i tradizionali metodi di approvvigionamento e generando rilevanti vantaggi in termini economici e di impatto ambientale.
 
Alta formazione professionale. Il potenziamento e il miglioramento dell’alta formazione professionale, in particolare nella filiera tecnico scientifica, rappresentano elementi centrali per la definizione della figura di esperto cui si vuole dare vita con la realizzazione di questo progetto. Il potenziamento delle attività di ricerca è determinante in questo campo, soprattutto alla luce degli indirizzi dettati dall’Unione Europea in materia di politica energetica, di fonti di energia rinnovabili, di efficienza energetica, di combustibili alternativi.
 
L’intesa. La convenzione è stata firmata da Giorgio Cau, direttore dipartimento di Ingegneria Meccanica, ha durata triennale e decorre dal 1° dicembre scorso. L’importo stanziato dall’Ente Foreste della Sardegna ammonta a 35 mila euro.
 
Coordinamento. Il responsabile scientifico del progetto è Pier Francesco Orrù (ricercatore, dipartimento Ingegneria meccanica). Il progetto coinvolge anche Francesco Zedda (dottorando Progettazione meccanica). La convenzione prevede un assegno di ricerca triennale e una borsa di ricerca per un giovane laureato. Energy Efficiency Project Manager è Pierluigi Marongiu. L’Ente Foreste è rappresentato da Giuliano Patteri, responsabile Servizio innovazione tecnologica.
 
Fonte: Unica
Questa voce è stata pubblicata in Biomassa, Cagliari, Ricerca, Sviluppo Tecnologico, Università e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.