Frenare la fuga dei cervelli è possibile? Nuove strategie per la Sardegna

Lunedì 5 Dicembre presso la sala convegni della Camera di Comemrcio di Nuoro, Via M.Papandrea 8, si terrà il convegno “Frenare la fuga dei cervelli è possibile? Nuove strategie per la Sardegna“.

Convegno organizzato dall’Associazione Piccole e Medie Aziende (APAN) Sardegna per esaminare prospettive e scenari del lavoro altamente qualificato e dei cosiddetti “cervelli di rientro“. Interverranno: Sandro Bianchi (Sindaco di Nuoro), Roberto Deriu (Presidente Provincia di Nuoro), Gian Franco Seddone (APAN Sardegna); Andrea Mameli (CRS4), Mauro Scanu (giornalista scientifico), Giuseppe Usai (economista), Romolo Pisano (Presidente Camera di Commercio di Nuoro), Caterina Loi (Commissario Consorzio Studi Universitàri nella Sardegna Centrale), Lorenzo Palermo (Presidente Liberà Università di Nuoro), Luigi Crisponi (Assessore Regionale al Turismo), Bruno Pilia (Presidente Provincia Ogliastra), Fedele Sanciu (Presidente Provincia Gallura). Coordina Giuseppe Deiana (L’Unione Sarda). Alle 12 e 30 conclusioni: Antonio Angelo Liori (Assessore Regionale al Lavoro).

Questa voce è stata pubblicata in Camera di Commercio, Cervelli in fuga, Conferenze, Nuoro e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Frenare la fuga dei cervelli è possibile? Nuove strategie per la Sardegna

  1. tonino ha detto:

    i relatori sono i responsabili della fuga………………..i giovani possono partecipare e preparare il prossimo biglietto di emigrazione……….

    "Mi piace"

    • trasferimentotec ha detto:

      Gentilissimo, potrebbe essere più preciso? perchè durante il convegno ci sono stati anche dei relatori che hanno fatto delle proposte… Chi è esattamente il/i relatore/i che sono responsabili della “fuga dei cervelli”? e quali le motivazioni…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.