Tourismart, in scena le professioni del futuro

La storia di alcuni dei 105 partecipanti al progetto di Sardegna ricerche
di Francesco Fuggetta Unione Sarda del 27/08/2011

È difficile spiegare alle persone il proprio lavoro, specialmente se sono a digiuno di inglese e informatica. A sentire termini come Web analyst, Social media manager o S.e.o. Specialist, molti restano interdetti. Eppure sono le professioni del futuro: e loro, i 105 partecipanti al Tourismart, concorso organizzato da Sardegna Ricerche e dal network Sardegna 2.0 nel quale sono state presentate idee per innovare il turismo in Sardegna, l’hanno capito.
LA COMUNICAZIONE Molti sono liberi professionisti, come Antonella Scarpato, 26 anni, consulente in comunicazione che due anni fa ha fondato la “B+”, un network al servizio delle imprese: un sistema nel quale ogni esperto mantiene la sua indipendenza e mette a disposizione della rete le sue competenze, in modo da fornire al cliente il team di lavoro più adatto.
LE IMPRESE Giulio Sacripanti di Valledoria, per dieci anni, ha aiutato il padre nella gestione di un distributore di benzina e per pagarsi gli studi ha lavorato negli alberghi della Costa Smeralda. Poi la laurea e varie esperienze in Italia, fino a trascorrere sei mesi a San Francisco. Ora lavora in un hotel a La Maddalena: da lì è partito alle cinque del mattino per raggiungere il Tourismart.
IL TURISMO Marco Demurtas e Giovanni Sedda, rispettivamente presidente e responsabile marketing di Portale Sardegna, uno dei primi tour operator online specializzati nella promozione dell’Isola, che hanno creato in passato prodotti innovativi per la bassa stagione. E sempre al web punta Sandro Pinna, ingegnere elettronico al laboratorio Sardegna DistrICT, che si occupa di diffondere la cultura del software gratuito, libero e open source.
Francesco Fuggetta

Questa voce è stata pubblicata in Creatività, Imprese, Tourismart, Unione Sarda e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.