WiforWine, un progetto per erogare servizi per la viticoltura e soluzioni a supporto del produttore

Rilanciamo da Archimede magazine:

FOCUS – WiforWine, la tecnologia nelle vigne e in cantina

Un progetto per erogare servizi per la viticoltura e soluzioni a supporto del produttore, ideato dalla società cooperativa Secondo Principio, insediata a Porto Conte Ricerche, presso la sede del Parco tecnologico di Alghero.
http://goo.gl/EcXdm

______________________________________________________________

Nato in Toscana ed approdato in Sardegna, grazie alla creatività e alle competenze di un team di giovani informatici esperti ed appassionati di viticoltura, il progetto WiforWine si basa sulla convinzione che l’innovazione tecnologica può essere uno strumento per far conoscere e valorizzare le nicchie e le eccellenze di produzione vinicola dei territori e a favore delle realtà locali.

WiforWine parte dall’infrastruttura “wireless in vigna” per erogare servizi specifici e soluzioni scalabili a supporto del produttore in due ambiti tra loro collegati: innanzitutto i servizi per la viticoltura, e, in secondo luogo i servizi per il marketing e la penetrazione del mercato. I primi si basano sostanzialmente sul monitoraggio meteo delle aree di produzione e sulla successiva elaborazione dei dati, mediante una copertura Wi-Fi delle aree cantine e vigne per erogare un accesso ad Internet in banda larga senza fili.
L’istallazione di stazioni meteo in vigneto è oggi un’operazione semplice e non invasiva. Le singole stazioni misurano costantemente alcuni dati ambientali come la temperatura, la ventosità, l’umidità, l’escursione termica e le precipitazioni. I risultati delle rilevazioni vengono inviati in tempo reale, mediante tecnologia wireless, ad appositi ricevitori dotati di memorie in grado di conservare una grande quantità di informazioni. Un software permette di scaricare i dati su un comune PC o direttamente su un sito Web e visualizzare immediatamente statistiche, storici e andamenti dei dati misurati per ogni singola stazione. Il risultato diretto è la caratterizzazione di micro-zone viticole aziendali.

Il progetto WiforWine è frutto dell’esperienza della società cooperativa Secondo Principio, insediata da qualche mese a Porto Conte Ricerche, presso la sede di Alghero del Parco Scientifico e tecnologico della Sardegna. Le attività prevalenti della società derivano direttamente dalle esperienze dei soci: reti di telecomunicazione, soluzioni wireless, misura dei campi elettromagnetici, software design – Radio Planning e Public Libraries – energie rinnovabili e risparmio energetico. Secondo Principio è caratterizzata da una forte flessibilità e mobilità geografica, propone i suoi servizi e attività sul territorio nazionale e internazionale. Grazie a ciò Secondo Principio riesce a sviluppa e offrire supporto e soluzioni ad hoc per le piccole e medie imprese, le pubbliche amministrazioni, gli enti locali e la cooperazione internazionale.

Una demo è in preparazione presso Porto Conte Ricerche: si tratta di un set-up sperimentale che verrà utilizzato per attività di ricerca, sviluppo e test di nuovi servizi e soluzioni. La demo sarà presto on-line sul sito di Wi-wine. Secondo Principio presenterà WiforWine al Vinitaly 2011 dal 7 al 11 Aprile.

Giustina Casu,
Referente per la Comunicazione, Porto Conte Ricerche

Ulteriori informazioni

Questa voce è stata pubblicata in Archimede Web Magazine, Porto Conte Ricerche e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.